Quantcast

Derubano anziani all’uscita del supermercato facendosi ‘aiutare’ da un bambino, tre denunciati

Derubano anziani all’uscita del supermercato facendosi ‘aiutare’ da un bambino, tre denunciati.

Si tratta di due donne, di 29 e 21 anni, e un uomo di 68 anni, di etnia sinti, denunciati dai carabinieri dell’Aliquota Operativa del Radiomobile della Compagnia di Fiorenzuola d’Arda per tentato furto aggravato, furto su veicolo in concorso, guida senza patente e con veicolo sprovvisto di assicurazione. A richiedere l’intervento dei militari è stata una signora di 61 anni che ha riferito di aver subito un tentativo di furto: nel parcheggio del supermercato era stata avvicinata da una donna che le ha chiesto informazioni per raggiungere l’ospedale. Mentre stava fornendo le indicazioni, avvisata da un colpo di clacson, la signora si è girata e con sorpresa ha riferito di aver visto un bambino all’interno della propria auto; il piccolo avrebbe avuto in mano il portafogli, preso dalla borsa posta sul sedile del passeggero. Portafogli poi immediatamente lasciato cadere, per scappare velocemente verso una monovolume, dove a bordo ad attenderlo vi era la donna che aveva chiesto informazioni ed altre due persone.

Una pattuglia dell’Aliquota Operativa di Fiorenzuola d’Arda, che si trovava nelle vicinanze, ha raggiunto rapidamente il centro commerciale notando un’autovettura allontanarsi, corrispondente a quella segnalata, sia come modello che colore. Ne è nato un breve inseguimento, al termine del quale i militari sono riusciti a bloccare l’auto con a bordo le tre persone ed il bambino. Hanno proceduto ad un approfondito controllo, completato in caserma. Gli occupanti erano tutti di etnia sinti: la donna alla guida non aveva la patente di guida, perché mai conseguita, e l’autovettura era sprovvista della copertura assicurativa. I carabinieri hanno appurato anche che i tre fermati, la stessa mattina a Cadeo nei pressi del parcheggio di un market, erano stati gli autori del furto di un portafoglio avvenuto quasi con le stesse modalità ai danni di un pensionato di 76 anni. L’anziano, dopo aver posto la spesa nel baule, si era allontanato per andare a depositare il carrello ed al suo ritorno si era accorto che il portafoglio, provvisoriamente riposto in una busta della spesa, era sparito. Anche il quel caso la vittima aveva notato una donna ed un bambino, scesi da un monovolume color argento. La stessa autovettura fermata qualche ora dopo dai carabinieri a Fiorenzuola d’Arda.

Così, le due donne e l’uomo con numerosi, precedenti penali specifici, sono stati denunciati per furto aggravato in concorso, tentato furto in concorso, mentre la donna che era alla guida del monovolume dovrà rispondere di guida senza patente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.