Quantcast

Disostruzione pediatrica, video lezione di Croce Rossa per le famiglie italiane all’estero

Manovre di disostruzione pediatrica e sonno sicuro: video lezione del Comitato di Piacenza di Croce Rossa, in collaborazione con il Laboratorio L’ABbraccio, alle famiglie italiane residenti all’estero, dal Belgio alla Danimarca.

L’appuntamento online, primo di un ciclo che proseguirà nelle prossime settimane, si è svolto mercoledì 5 maggio: “un incontro – si legge in una nota di Croce Rossa -, che è stato fatto in collaborazione con il Laboratorio online L’Abbraccio” per “tendere una mano a quelle famiglie italofone che sentono il bisogno di confrontarsi con professionisti ed altre famiglie all’estero sulla gestione della quotidianità. La video lezione è risultata molto sentita dai partecipanti che hanno rivolto parecchie domande agli istruttori coinvolti nella lezione”. “Si susseguiranno – continua la nota – altri appuntamenti online di Croce Rossa Italiana-Comitato di Piacenza con i suoi Istruttori MSP (Manovre Salvavita Pediatriche): iscrizione gratuita e aperta a tutti, ma con prenotazione obbligatoria”.

LE MANOVRE SALVAVITA PEDIATRICHE –  “Il Progetto Nazionale della diffusione delle Manovre Salvavita Pediatriche (MSP) ha come finalità la diffusione della cultura della rianimazione cardiopolmonare e delle competenze necessarie ad intervenire su soggetti in età pediatrica vittime di arresto cardiaco improvviso o di ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo – spiega Croce Rossa -. Sempre più spesso vengono descritti incidenti tra le mura domestiche o nelle scuole, situazioni critiche che riguardano bambini vittime di eventi avversi a causa dell’ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo, come cibo, palline di gomma giochi, caramelle: se non prontamente trattati, in pochi minuti potrebbero evolvere in arresto respiratorio al quale segue l’arresto cardiaco. È importante, per evitare questi eventi, diffondere il più possibile non solo le manovre salvavita con le tecniche di disostruzione e di rianimazione cardiopolmonare di base, ma anche prevenire che ciò possa accadere, nella convinzione che ciò debba essere diffuso capillarmente: semplici manovre che possono fare la differenza”.

Il Comitato di Piacenza di Croce Rossa ha aderito a questo progetto nel 2011. “E da allora – informa l’associazione – la missione degli Istruttori è stata quella di diffondere la cultura delle Manovre Salvavita Pediatriche sia all’interno dell’associazione che all’esterno organizzando corsi alla popolazione, al personale scolastico, alle maestre ed operatori degli asili, scuole primarie, medie e superiori e al personale di attività commerciali, spinti da un solo pensiero: proteggi i bambini…. costruisci il loro futuro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.