Quantcast

Dominio assoluto Bakery con Firenze. La serie si chiude 3-0 ed è semifinale

Più informazioni su

La Bakery Piacenza completa la serie di vittorie ai danni di Firenze, staccando il pass per le semifinali con avversario Rimini, vittoriosa sul campo di Cremona.

I biancorossi si sono imposti 63-78 in una gara controllata per 40 minuti con tre uomini in doppia cifra: uno straordinario Liam Udom da 20 punti e a seguire Sacchettini con 16 e Czumbel con 10. Per la Bakery ora sarà riposo fino alla tanto attesa gara 1 di semifinali che andrà in scena Domenica 30 Maggio alle ore 18.00 tra le mura amiche del PalaBakery. Un inizio scoppiettante contraddistingue le prime battute di gara 3 che dopo pochi attimi vede i padroni di casa avanti 7-4 grazie alla tripla dall’angolo di Marotta. Sacchettini con cinque punti risponde a Firenze, firmando il vantaggio Bakery 9-12 che viene incrementato dalla tripla di Czumbel e da quella di Perin nell’azione successiva. Un due su due dalla lunetta di Udom conclude un ottimo primo quarto sul 10-20.

La seconda frazione è basse percentuali con i biancorossi padroni di casa che grazie soprattutto a Filippi e Poltroneri accorciano il punteggio. Mark Czumbel è il protagonista del secondo quarto di Piacenza che con i suoi sette punti è il secondo marcatore del match alle spalle del solito Sacchettini, già a 12. Firenze raggiunge il -4 con una penetrazione di Filippi, alleggerendo la distanza che alla fine dei 20 minuti dice 28-33. Nel terzo quarto Bruni spaventa i biancorossi portando Firenze subito a -1 ma è qui che la Bakery che spinge sull’acceleratore e si lascia dietro i padroni di casa, carburando punti fino al +10 firmato Gambarota. Udom e Perin dominano dall’arco dei tre punti, con Birindelli e Planezio a fare la voce grossa dentro l’area. I biancorossi a fine terzo quarto sono a +13, intravedendo sempre di più le semifinali.

L’ultimo atto è ancora a favore della Bakery che, nonostante il vantaggio, continua a macinare punti fino a raggiungere addirittura il +20. Per gli uomini di Del Re non c’è più possibilità di rimonta, nonostante una serie giocata al massimo e che più volte ha messo in difficoltà la corazzata di Piacenza. I dieci minuti vedono in gran spolvero Planezio e Udom a rispondere ai continui tentativi di Marotta e l’ex Bruni. Termina l’ultima partita dei quarti di finale 63-78 dopo tre gare sempre dominate dal primo minuto di gioco dalla Bakery cartatterizzate da grandi prestazioni sul campo per tutti gli uomini di Campanella.

Pino Dragons Firenze-Bakery Piacenza 63-78 (10-20; 28-33; 44-57)

Pino Dragons Firenze: Forzieri 2, Marotta 8, Merlo 9, Filippi 12, Misljenovic NE, Bruni 6, Passoni 10, Goretti 4, Poltroneri, Pracchia, De Gregori 12, Corradossi; All. Del Re

Bakery Piacenza: Pedroni 5, Guerra, Perin 8, Vico NE, Planezio 9, Czumbel 10, Sacchettini 16, Birindelli 6, El Agbani, Udom 20, Gambarota 4; All. Campanella

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.