Quantcast

“In Valtidone mancano due medici di base, bisognava intervenire prima”

“Magari si poteva intervenire per tempo, perché la situazione era nota. Il medico nei due comuni di Pianello e Alta Val Tidone, entrambi in provincia di Piacenza, non è sufficiente per tutte le richieste. Il medico che è andato in pensione aveva 1.500 pazienti, in un territorio che conta 5mila abitanti e che è sguarnito. Chiedo una maggiore attenzione per questi territori”.

La consigliera regionale piacentina Valentina Stragliati (Lega) si è detta insoddisfatta alla risposta alla sua interrogazione fornita dal sottosegretario Davide Baruffi in commissione Politiche per la salute e politiche sociali, presieduta da Ottavia Soncini. “La figura del medico di medicina generale – ha scandito Stragliati in Aula – è importante, soprattutto in questo periodo di pandemia. La carenza di medici è avvertita dai cittadini dei due paesi che si trovano in collina. Diversi pazienti sono andati da altri medici a Borgonovo e Castel San Giovanni, che sono distanti da Pianello e Alta Valtidone. A Castel San Giovanni, inoltre, il Pronto soccorso è chiuso. Avevo chiesto alla Regione se c’è un concorso per sostituire questo medico”.

Il sottosegretario Baruffi, ha ricordato che, dopo un primo bando andato deserto a fine marzo 2020, un nuovo concorso (il 31 marzo 2021) è stato bandito per la copertura del posto di medicina generale per i due comuni. Inoltre, ii 13 e il 14 luglio è prevista la assegnazione degli incarichi sulla base della graduatoria compilata in esito del concorso. I medici che partecipano ai posti in concorso per quell’ambito possono,, però, scegliere e ritirarsi anche dopo aver accettato. L’Asl non ha un potere impositivo. Per i medici nei due comuni c’è un iscritto per Pianello (per 5 giorni alla settimana) e due per l’Alta Valtidone, che prevedono una presenza a Nibbiano per 5 giorni alla settimana e per tre a Trevozzo.

“Nessun cittadino – ha concluso Baruffi – risulta, però, senza assistenza medica di base”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.