Quantcast

La scuola secondaria di Ottone fa fiorire il paese

Più informazioni su

Ancora un’iniziativa degli studenti della scuola media “Toscanini” di Ottone, dopo aver eletto il proprio “Sindaco” e partecipato ad un vero Consiglio Comunale, gli studenti come avevano promesso hanno fatto avere le loro proposte per migliorare la già ottima qualità di vita del borgo. Con una lettera indirizzata al Sindaco Federico Beccia e alla instancabile e vulcanica Vice Sindaco Maria Lucia Girometta, chiedono di proporre agli abitanti di Ottone di abbellire le finestre e balconi con fiori e decorazioni al fine di rendere il paese più bello ed accogliente.

L’iniziativa nasce dalla consapevolezza che la bellezza aiuta a vivere meglio, rende gli animi più disponibili e sereni, ci fa apprezzare meglio la vita e ci aiuta a superare difficoltà e privazioni. Dopo tanti divieti e limitazioni delle libertà imposte in questo ultimo anno e mezzo, per le disposizioni sanitarie, soprattutto i giovani hanno voglia di cambiamento e di ripristinare la vita sociale. Come la primavera porta rinascita, così questa proposta può portare nuovo ottimismo e voglia di fare. Ottone è una perla del nostro appennino, inserito in un contesto di montagna dove la natura parla ad alta voce, con i boschi infiniti, con le acque cristalline, con gli animali selvatici che è facile incontrare in una passeggiata, è quindi una meta turistica per chi vuole scoprire un qualcosa di speciale e mai banale, per il turista che ama trovare autenticità e poesia.

A chi è sensibile al bello non potrà dispiacere di trovare le case e le strade abbellite e fiorite. Un segno di vita e di vitalità che permetterà anche agli abitanti e non solo ai turisti di sentirsi una comunità attiva e solidale. Gli studenti di oggi saranno i cittadini del domani e la loro sensibilità naturalistica fa ben sperare su un futuro sempre più sostenibile e a misura d’uomo. Bravi! Continuate così! Sicuramente il vostro entusiasmo contaminerà i vostri concittadini. (nota stampa)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.