Quantcast

Lega in piazza coi gazebo in dieci comuni del piacentino

Più informazioni su

La Lega piacentina torna in mezzo alla gente e questo fine settimana sarà presente con i suoi gazebo in dieci comuni: sabato 29 maggio a Piacenza, Fiorenzuola e Pianello; domenica 30 maggio a Nibbiano (Alta Val Tidone), Borgonovo, Caorso, Carpaneto, Castelsangiovanni, Cortemaggiore e Gossolengo.

“Ancora una volta – esordisce il referente provinciale Luigi Merli – i nostri militanti si impegnano sul territorio per organizzare in dieci comuni della nostra provincia tanti gazebo. Il weekend avrà un duplice scopo: innanzitutto ripartire con la campagna di tesseramento al partito, che già ci vede come il movimento politico con più iscritti nel piacentino. I cittadini potranno quindi recarsi presso i nostri gazebo e banchetti per iscriversi e portare segnalazioni e proposte. Inoltre – prosegue Merli – sarà possibile aderire alla nostra campagna in difesa del Made in Italy “Parla come Mangi”, firmando la petizione lanciata dai vertici della Lega, che si stanno impegnando per difendere i prodotti, le aziende ed i lavoratori del settore agroalimetare italiano, parte integrante della nostra storia, cultura e tradizione e che, come la dieta mediterranea riconosciuta dall’Unesco, rappresentano un patrimonio per l’intera Umanità. A livello locale vogliamo quindi dare man forte a questa giusta battaglia”.

“Infine – conclude Merli – segnalo che sabato 29, presso il gazebo di Piacenza, dalle ore 10 saranno presenti i nostri eletti sempre attivi sul territorio ed il Sen. Andrea Ostellari, commissario regionale della Lega, che partirà proprio da Piacenza per il tour emiliano”. Di seguito l’elenco dei gazebo con riferimenti precisi di giornate, orari e ubicazione. (nota stampa)

tabella gazebo lega

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.