Quantcast

“Nonna” Gioia lascia il canile e trova una nuova famiglia a 21 anni

Una storia a lieto fine per Gioia, veterana del canile di Montebolzone (Piacenza).

A 21 anni, di cui dieci trascorsi in canile, è stata adottata. Un concentrato di vitalità, a dispetto dell’età, e di pelo biondo, finalmente Gioia potrà conoscere di nuovo l’amore e l’affetto di una famiglia. L’appello pubblicato nei giorni scorsi via social è stato accolto, come scrivono i gestori della struttura in Valluretta. “Sempre col sorriso, con l’energia di tirare al guinzaglio per passeggiare il più possibile, sempre credendoci. E finalmente Gioia – scrivono su Facebook – oggi non è più nel suo box ma a casa con la sua nuova, magica, fantastica, sorprendente famiglia. Siamo sempre più convinti che il nostro cancello abbia una forza attrattiva per le persone eccezionali, che fanno bene ai nostri cani, che fanno bene a noi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.