Quantcast

Nuoto pinnato, Calypso fa incetta di medaglie al trofeo della Ghirlandina

Più informazioni su

La società sportiva di Piacenza Calypso ha partecipato alla trentacinquesima edizione della pinnuotata della Ghirlandina, tradizionale trofeo internazionale di nuoto pinnato velocità tenutosi domenica 30 maggio.

Alla manifestazione, svolta presso la piscina Dogali in vasca da 50 metri all’aperto, hanno preso parte 19 società. I piacentini hanno partecipato con 25 atleti agonisti e 5 atleti master. La giornata si è conclusa con buone prestazioni e numerose medaglie individuali e la quinta posizione nella classifica a squadre. Francesco Losi ha vinto la medaglia di bronzo nei 50 monopinna di 2° categoria, Nicolò Fantoni si è aggiudicato l’oro nei 50 pinne e il bronzo nei 100 pinne 2° categoria, primo posto anche per Leon Barattieri nei 100 e 200 pinne di 2° categoria; Ginevra Granelli è salita sul terzo gradino del podio nei 200 e 100 monopinna di 1° categoria, Sofia Borreri ha vinto il bronzo nei 200 monopinna di 2° categoria, Alessandro Vedovelli è giunto terzo nei 200 monopinna di 2° categoria, Sebastiano Rossi ha vinto l’oro nei 50 apnea di 2° categoria, Henry Basha è arrivato terzo nei 100 monopinna 1° categoria, Marta Irsonti ha conquistato l’argento nei 200 pinne di 1° categoria.

La staffetta 4×50 monopinna under 18 composta da Ginevra Granelli, Martina Bazzani, Matilde Grana, Marta Irsonti si è aggiudicata la medaglia di bronzo, mentre quella maschile composta da Sebastiano Rossi, Alessandro Vedovelli, Francesco Losi e Riccardo Fulgoni ha conquistato l’argento. Hanno partecipato alla manifestazione senza salire sul podio anche Julius Barattieri, Sofia Masarati, Silvia Cima Politi, Alice Ferri, Elena Zangrandi, Marco Pietralunga, Kevin Guglielmetti, Mattia Bazzoni, Andrea Rancati, Giulia Gelmini, Alessandro Malfasi, Enrico Zangrandi. Per la categoria master le medaglie sono arrivate grazie a Vincenzo Tortis che ha vinto i 50 e 100 pinne e Katia Pellini che si è messa al collo la medaglia di bronzo nei 50 e 100 pinne. Hanno partecipato conseguendo ottime prestazioni anche Stefano Bazzani, Claudio Bonelli e Giorgia La Monaca.

La prossima settimana si svolgeranno i campionati Italiani assoluti a Lignano Sabbiadoro ai quali parteciperanno una decina di atleti che hanno staccato i tempi limite.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.