Quantcast

Piacenza capitale del football americano: al Garilli l’Italian Bowl e la semifinale dell’Europeo

Questa estate Piacenza diventerà la capitale del football americano italiano: la nostra città ospiterà infatti sabato 17 luglio (ore 21) il 40° Italian Bowl, finalissima del Campionato di Prima Divisione, e sabato 7 agosto (sempre alle 21) la semifinale del Campionato Europeo che vedrà sfidarsi Italia e Francia.

Le partite, grazie alla collaborazione di Comune e Regione, si giocheranno allo stadio Garilli: solo tra qualche settimana – fa sapere la Federazione Italiana di American Football (Fidaf) – sarà possibile fornire indicazioni precise sul numero di spettatori consentito, nel frattempo la macchina organizzatrice è partita. “Tornare a Piacenza sarà emozionante – le parole del presidente Fidaf Leoluca Orlando, riportate dal sito della Federazione -, perché noi tutti abbiamo ancora negli occhi le terribili immagini dei lunghi mesi segnati dall’emergenza sanitaria, che ha colpito questo territorio in maniera tanto violenta. Portare qui sia l’Italian Bowl che la storica semifinale del Campionato Europeo tra Italia e Francia, vuole essere un segno di profonda stima da parte nostra nei confronti di una Regione che al football italiano ha sempre dato moltissimo, con le sue tante squadre a dare battaglia in tutti i nostri campionati, ma anche un motivo per fare festa e riportare i tifosi allo stadio, preludio a quella normalità cui tutto il mondo aspira da tempo”.

“La possibilità di ospitare grandi eventi sportivi sul nostro territorio – aggiunge Patrizia Barbieri, Sindaco di Piacenza – che così pesantemente ha sofferto in questi mesi l’emergenza sanitaria, non è solo un motivo di orgoglio e di soddisfazione, ma anche un messaggio di speranza nella ripartenza e una vetrina importante per la nostra Provincia. Ringrazio, quindi, la Federazione Italiana di American Football e il suo Presidente per la proposta che, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, abbiamo voluto cogliere offrendo il nostro prestigioso Stadio Leonardo Garilli come degno palcoscenico di due eventi di assoluta importanza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.