Quantcast

Piacenza Pallanuoto, tornano in vasca anche le squadre giovanili

Più informazioni su

Anche la pallanuoto tenta il ritorno alla normalità: dopo la partenza dei campionati nazionali di serie A1, A2 e B, scatta il via anche per quelli giovanili e regionali di categoria.

La formula di svolgimento dei campionati giovanili è quella del concentramento: le piscine che danno la propria disponibilità ospitano, in giornata, un girone di quattro o cinque squadre in cui ogni formazione scende in vasca contro tutte le avversarie in gare di soli due tempi per ovviare al carico atletico. Il tutto si svolge sotto le norme rigide e insindacabili dettate dalla Federazione: tutti gli atleti, allenatori e dirigenti eseguono il tampone prima delle gare, ogni società ha un proprio spazio e non è ammesso il pubblico. Una “maratona” pallanuotistica che mette a dura prova la resistenza di partecipanti e accompagnatori, ma l’adrenalina e i sorrisi degli atleti che finalmente tornano a sfidarsi ripaga ogni sforzo.

Piacenza Pallanuoto 2018 anche quest’anno iscrive squadre in ogni categoria: under 20, under 18, under 14 e addirittura due squadre under 16. Domenica 16 Maggio la società ha ospitato alla piscina comunale Raffalda un concentramento under 14, mentre il gruppo under 20 ha giocato in un concentramento a Lodi; entrambe le formazioni hanno ben figurato contro ottimi avversari riportando una vittoria a testa. Domenica 23 Maggio toccherà agli under 16 che giocheranno a Monza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.