Quantcast

Più di 30 anni di restauri curati dalla Banca di Piacenza, la presentazione del libro di Valeria Poli

Venerdì 7 maggio, alle ore 18, dalla Sala Ricchetti della Banca di Piacenza, prima giornata (di quattro) dedicate all’editoria della Banca con la presentazione del volume “Dal cancello di San Sisto alla Salita al Pordenone: più di 30 anni di interventi di recupero curati dalla Banca di Piacenza”.

Il libro – edito dall’Istituto di credito di via Mazzini e stampato dalla Tipolito Farnese – sarà illustrato dall’autrice Valeria Poli in dialogo con Giovanni Dotti, assessore alla Cultura del Comune di Alta Val Tidone, e con don Davide Maloberti, direttore de “Il Nuovo Giornale”. All’evento, che si svolgerà in streaming, si potrà partecipare collegandosi al sito www.bancadipiacenza.it. Il volume ripercorre tutti gli interventi di recupero del patrimonio storico-artistico del nostro territorio effettuati dalla Banca di Piacenza dal 1987 ad oggi. La Banca, come ha scritto il presidente esecutivo Sforza Fogliani nella prefazione del volume, è legata in modo indissolubile al territorio – basti pensare che si riversano sul territorio circa 60 milioni di euro all’anno, più di ogni altro ente piacentino – e valorizzare il territorio significa prendersi cura del patrimonio storico-artistico dello stesso, cosa che la Banca di Piacenza fa da più di 80 anni.

Le prenotazioni del libro si effettuano telefonando all’Ufficio Relazioni esterne (0523 542137), dove potrà essere poi ritirato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.