Quantcast

Sequestrati dalle Dogane cerchi per autoveicoli privi di omologazione

Nell’ambito delle attività di verifica della sicurezza e della corretta omologazione dei prodotti, i funzionari dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli di Piacenza hanno effettuato controlli specifici su cerchi per vetture importate dal Regno Unito, presso il deposito di una società che commercializza parti e accessori di autoveicoli.

Dagli imballaggi – spiegano dalle Dogane – alcuni cerchi risultavano “Made in China” e altri “Made in U.K.”, mancando tuttavia, sui cerchi stessi, la marcatura di omologazione, obbligatoria da gennaio 2015, ai sensi del regolamento Unece 124 o del Decreto Ministeriale del 10.01.2013, n. 20. I funzionari hanno quindi proceduto al sequestro amministrativo finalizzato alla confisca della merce e sanzionato la società importatrice, che è stata inoltre segnalata alle autorità competenti (Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili e alla Prefettura di Piacenza).

“Si è evitato così – viene rimarcato – l’immissione sul mercato di prodotti, venduti anche on line, privi di omologazione e quindi da considerare pericolosi. L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli vigila sulla regolarità dei traffici e assicura il controllo delle norme di sicurezza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.