Quantcast

Stop indolore per la Bakery Piacenza a Bernareggio finisce 84-77

Più informazioni su

Stop indolore per la Bakery Piacenza che nell’ultima giornata della seconda fase cede il passo alla formazione di Bernareggio. Risultato ininfluente per gli uomini di coach Campanella che in attesa dei playoff si sono già garantiti il primo posto la scorsa giornata battendo Torrenova.

Birindelli, Udom e Vico sono i tre uomini in doppia cifra al termine di un match combattuto e che ha regalato spettacolo fino all’ultimo istante. Ora è tempo di una pausa, in attesa dei posizionamenti finali che potranno dare il via alla fase finale di Serie B. Primo quarto all’insegna dell’equilibrio con le due squadre appaiate punto a punto. Udom con due punti più libero sigla prima fuga biancorossa ma la tripla di Laudoni spezza l’entusiasmo e subito con 5 punti Tsetserukou ribalta il punteggio: 16-13. Birindelli accorcia ma Gatti e poi Almansi con una tripla sanciscono la fine della prima frazione con il vantaggio: 23-18. I padroni di casa giocano meglio e la Bakery accusa il bel gioco offerto da Bernareggio che si porta continuamente avanti con il punteggio. Gatti infila due triple consecutive che valgono il +12 inaspettato, costringendo Campanella ad un time out.

Rientrati in campo, è tutta un’altra storia: parziale pirotecnico di 3-18 che non lascia scampo a Bernareggio, costretta ad ammirare le quattro triple consecutive di Udom, Vico e Planezio. La seconda frazione si chiude con il parziale di 41-44. Le squadre rientrano cariche e ciniche, cominciando fin dalle prime battute una battaglia fino all’ultimo pallone. Il punteggio rimane sempre in equilibrio, con la Bakery a gestire e Bernareggio vogliosa di stupire. Laudoni porta i lombardi in vantaggio ma Planezio dall’arco inventa la tripla del nuovo vantaggio biancorosso, 49-50. Udom schiaccia in faccia all’avversario e Pedroni dall’angolo sembra calare il sipario sul match: 49-58. Gli uomini di Cordani però non si perdono d’animo e con un netto parziale di 13-4 riportano il match in perfetta parità, in attesa dell’ultimo atto.

L’ultima frazione vede i biancorossi calare di ritmo, consapevoli di aver già archiviato la pratica playoff a differenza di una Bernareggio tonica che ne approfitta, allargandosi con il punteggio. I padroni di casa toccano il +11 ed è qui che capitan Birindelli con sportellate in area riduce in continuazione il parziale, arrivando in doppia cifra di punti. Non c’è più tempo però: Bernareggio trionfa contro la capolista Piacenza per 84-77.

Vaporart Bernareggio-Bakery Piacenza 84-77 (23-18; 41-44; 62-62)

Vaporart Bernareggio: Ka 6, Ghedini, Radchenko 2, Laudoni 14, Aromando 16, Todeschini 13, Tsetserukou 12, Quartieri 2, Almansi 11, Baldini 2, Gorgetti NE, Gatti 12; All. Cordani

Bakery Piacenza: Pedroni 5, Guerra NE, Perin 8, Vico 11, Planezio 16, Czumbel 3, Sacchettini 4, Birindelli 13, El Agbani NE, Udom 17; All. Campanella

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.