Quantcast

Stragliati (Lega) “Estendere i protocolli anti cyberbullismo a tutti gli studenti della regione”

“Estendere a tutti gli studenti dell’Emilia Romagna i protocolli educativi che il Corecom ha messo in piedi a garanzia di un corretto utilizzo dei social media in cui si registra un utilizzo troppo aggressivo del linguaggio”.

Lo ha chiesto la consigliera regionale piacentina della Lega Valentina Stragliati, commentando la relazione annuale sulla attività del Comitato regionale di controllo sulle attività di comunicazione. Stragliati ha sottolineato il ruolo, specie nell’anno appena trascorso segnato dagli effetti della pandemia da Covid 19, e l’attività del Corecom quanto soprattutto al rischio del cyberbullismo. “Esprimiamo un giudizio positivo per l’attività svolta dal Corecom per l’educazione e la prevenzione nella gestione dei social media specie per i più giovani a tutela della loro stessa sicurezza. Bene – ha aggiunto Stragliati – che una particolare attenzione sia stata posta nell’uso del linguaggio più appropriato sui social network nei quali è forte la tentazione di assumere un’aggressività  da applicare anche  nella realtà di tutti i giorni”.

“Sappiamo bene quanto sia importante il linguaggio, che  configura la realtà dandogli un senso. Per questa ragione ogni attività di prevenzione è lodevole – ha concluso Stragliati – e nessuno studente dovrebbe essere escluso da questa attività che va oltre la didattica propriamente intesa, che spetta alla scuola, ma non possiamo dimenticare che la realtà digitale è ormai sempre più pervasiva e, in quanto tale, ha bisogno di una opportuna attività di controllo specie per quanto riguarda il linguaggio e la comunicazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.