Quantcast

Tamponamento sull’A1, sei feriti: muore una 54enne foto

Violento tamponamento tra due veicoli lungo l’autostrada A1, nei pressi di Piacenza, nel pomeriggio del 9 maggio. Uno dei feriti non ce l’ha fatta: si tratta di una donna di 54 anni, originaria di Casalmaggiore (Cremona) deceduta dopo il trasporto all’ospedale Maggiore di Parma.

Lo scontro è avvenuto all’altezza di Gerbido, al Km 58,3 in direzione Milano. In seguito all’incidente il traffico ha subito forti rallentamenti, con alcuni chilometri di coda tra il bivio A1/Diramazione Fiorenzuola e il bivio A1/Fine Complanare Piacenza. Il traffico è stato deviato sulla complanare dell’A21, in direzione Basso Lodigiano.

Elisoccorso

Sul posto sono giunti, per i soccorsi, l’ambulanza della Pubblica Assistenza Fiorenzuola, l’auto infermieristica da Fiorenzuola, due ambulanze della Croce Rossa Piacenza, un’ambulanza della Pubblica Assistenza Cortemaggiore, un’ambulanza della Croce Bianca Piacenza e l’auto medica dell’ospedale di Piacenza. E’ stato chiesto l’intervento anche dell’elisoccorso da Parma, atterrato all’uscita di Piacenza Nord/Basso Lodigiano dove ha caricato a bordo la donna di 54 anni, rimasta gravemente ferita e successivamente deceduta.

Oltre alla donna, sono rimaste ferite altre 5 persone, portate all’ospedale di Piacenza: si tratta del marito della 54enne, che si trovava con lei nell’auto, e di una famiglia – mamma, papà e i due figli minorenni – che invece era nell’altro veicolo. Sono entrate in azione anche diverse pattuglie della Polizia Stradale di Guardamiglio e i mezzi soccorso di Autostrade per l’Italia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.