Quantcast

Tre spettacoli al San Matteo con gli Amici della Lirica “Aspettando il Farnese”

Prosegue a ritmo serrato la programmazione degli Amici della Lirica di Piacenza che, nell’ambito del bando del Comune di Piacenza “Piacenza riparte con la cultura”, propone un ciclo di tre serate da un’idea del critico musicale Giancarlo Landini dal titolo “Aspettando il Farnese” con l’intento di compiere un itinerario nella produzione lirica dell’Ottocento, il cui fil rouge è delineato da potere, sangue e passione.

Gli spettacoli si terranno al Teatro San Matteo, in vicolo San Matteo 8 a Piacenza, sempre alle ore 17 con la seguente calendarizzazione: sabato 15 maggio “Il tragico mondo dei re e delle regine inglesi”; sabato 22 maggio “Una laguna splendida e sinistra”; sabato 29 maggio “Corone, troni e tradimenti”. Gli interpreti che si alterneranno sul palcoscenico sono di notevole livello vocale e di fama internazionale: Federico Longhi (baritono), Valentina Boi (soprano), Maria Salvini (mezzosoprano), Agostina Smimmero (Contralto), Giulio Pelligra (tenore), Luciano Ganci (tenore), Matteo Lippi (tenore), Mattia Denti (basso) e saranno accompagnati al pianoforte dal M.o Elio Scaravella. Voci narranti: Silvia Casagrande e Giancarlo Landini.

“Grande – evidenziano gli “Amici della Lirica” – è la soddisfazione di poter proporre queste tre serate con arie tratte da opere quali Anna Bolena, Maria Stuarda, Roberto Deveraux, Marino Faliero, I due Foscari, La Gioconda, Macbeth e Don Carlos, in attesa di poter concretizzare la presentazione al pubblico dell’opera inedita di Costantino Palumbo su libretto di Arrigo Boito Pier Luigi Farnese, incentrata sulla fosca figura di Pier Luigi Farnese e la congiura che scosse la nostra città nel 1547″. Giuliana Biagiotti, Presidente dell’Associazione ringrazia, oltre al Comune di Piacenza, la Fondazione Piacenza e Vigevano, la Fondazione Vittorio Polli ed Anna Maria Stoppani, la Fondazione Teatri e la Banca di Piacenza per il fattivo sostegno che consentirà di offrire al pubblico un evento di grande qualità con un biglietto d’ingresso simbolico: € 10 per serata ed € 5 per serata riservato ai Soci degli Amici della lirica in regola con il pagamento della tessera.

La capienza del Teatro è contingentata, come previsto dalle normative anti covid-19, e che è necessario prenotare anticipatamente il proprio posto contattando il numero di telefono 333 532 0655.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.