Quantcast

“Un respiro per la vita”, concentratore di ossigeno donato al “Vittorio Emanuele”

Si è concretizzato con una importante donazione il progetto “Un respiro per la vita”, partito a natale 2020 e promosso dall’Associazione Nazionale Tartufai Italiani-Emilia Romagna insieme all’azienda “Ranca Tartufi”.

L’iniziativa ha previsto la vendita di cesti natalizi, ricchi di prelibatezze piacentine tutte declinate al sapore di tartufo, indirizzando parte del ricavato all’acquisto di un concentratore di ossigeno portatile da destinare alla casa residenza anziani Vittorio Emanuele di Asp Città di Piacenza. La consegna del dispositivo medico è avvenuta nei giorni scorsi, alla presenza, per Asp, del direttore generale Cristiana Bocchi, dei coordinatori dell’area anziani Annalisa Messeni e Mariagabriella Cella e del medico di struttura dottoressa Bottinelli.

L’Associazione Tartufai era invece rappresentata dal presidente Giuseppe Crescente e dalla segretaria Patrizia Francavilla, mentre per l’azienda Ranca erano presenti i titolari Marco e Mara Comini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.