Quantcast

Bakery parte fortissimo, vittoria su Livorno 95-64

Più informazioni su

La Bakery Piacenza batte Livorno e fa sua Gara 1 delle finali.  I biancorossi vincono contro i granata 94-65 in un match che dal terzo quarto ha visto una sola squadra in campo, determinata fino al fischio finale. I 28 punti di Vico sono la ciliegina sulla torta di una partita perfetta, accompagnato dai 16 punti di Sacchettini e i 13 di un super Planezio. La Bakery ritornerà nel suo tempio martedì alle ore 20, pronta a giocarsi Gara 2.

La prima gara di finale si accende all’istante, con di fronte due squadre agguerrite e pronte ad inseguirsi per tutta la serie. Aprono le danze Toniato e l’ex Castelli, ma la risposta è immediata e porta la firma di Sacchettini, innescato alla perfezione da Perin. Planezio in contropiede riduce sul 9-11, e il sorpasso lo sigla Perin con il suo classico arresto-tiro dall’arco, scatenando la furia biancorossa. Vico e l’ex Cesena da tre sono perfetti, con Birindelli sotto canestro a correggere: 22-15. A pochi secondi dalla prima sirena Vico si inventa 5 punti da capogiro, concludendo la contesa sul +12.

La seconda frazione vede le due squadre diminuire i ritmi, ma lo spettacolo non tarda ad arrivare. Cinque punti di Planezio incrementano il vantaggio, ed i granata hanno il solo Ammannato a cui affidarsi. La reazione arriva da Ricci e Casella, ma qui arriva lo show di Sebastian Vico con 4 su 4 ai liberi e una tripla sul suono della sirena che manda in apoteosi il PalaBakery gremito: i biancorossi volano negli spogliatoi avanti 47-36. Il secondo tempo è una partita totalmente opposta: la Bakery Piacenza surclassa letteralmente i toscani, dominando incontrastata per 20 minuti. Livorno spaventa solo all’inizio, ritornando fino al -7, ma i biancorossi non si fanno impensierire e riprendono la loro marcia. Gambarota e Udom sono infallibili, seguiti da Vico che è uno spettacolo per gli occhi: i biancorossi domano la Libertas e volano sul 66-53.

Gli ultimi 10 minuti vedono una Livorno stravolta, complice anche le cinque intense gare di semifinale. Gli uomini di Garelli segnano solo 12 punti, lasciando spazio alla passerella di Sacchettini e Birindelli che ringraziano a suon di punti sotto al ferro. I cinque minuti finali sono il premio ad una partita giocata in maniera impeccabile dagli uomini di Campanella, che si portano a casa la prima partita delle finali: i biancorossi trionfano 94-65.

Bakery Piacenza-Libertas Livorno 94-65 (27-15; 47-36; 66-53)

Bakery Piacenza: Pedroni 3, Guerra NE, Perin 10, Vico 28, Planezio 13, Czumbel 2, Sacchettini 16, Birindelli 8, El Agbani NE, Udom 9, Gambarota 5; All. Campanella

Libertas Livorno: Del Monte NE, Ammannato 7, Mancini NE, Forti 6, Geromin, Toniato 7, Castelli 7, Ricci 14, Salvadori 3, Bonaccorsi, Casella 14, Marchini 7; All. Garelli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.