Quantcast

Fiorenzuola sbanca il campo del Lentigione e continua la sua marcia (0-1)

LENTIGIONE – FIORENZUOLA 0-1 (FINALE) Michelotto al 59′

Fiorenzuola contro Lentigione

Finale a Sorbolo, il Fiorenzuola espugna per la prima volta della stagione il campo del Lentigione e continua la sua marcia. Per i ragazzi di mister Tabbiani una grande prestazione sul campo sintetico con il gol decisivo nella ripresa di Michelotto.

La rete al 59′ è scaturita da uno svarione difensivo dei padroni di casa. che hanno perso la palla in fase di disimpegno grazie a Oneto che poi ha servito Michelotto, il quale dopo il controllo ha sferrato un rasoterra deviato da un difensore, un tiro a fil di palo imparabile per il portiere. Resta invariato il vantaggio dell’Aglianese di un punto in classifica sui rossoneri, dopo la vittoria con il Mezzolara. Proprio il Mezzolara sarà l’avversario di mercoledì prossimo per Bruschi e compagni al “Pavesi”.

– – – –

Sei minuti di recupero concessi a Sorbolo.

Il Fiorenzuola mette la freccia nel secondo tempo con la rete di Andrea Michelotto, che va a segno contro il Lentigione. La ripresa vede una maggiore aggressività da parte degli ospiti, dopo un primo tempo finito in parità e senza goal.

Lentigione Fiorenzuola

Partita decisiva per i rossoneri che puntano non solo ad ottenere la rivincita, rispetto all’andata persa per 2 a 4, quanto a mettere in cassaforte punti preziosi per l’obiettivo promozione.

DIRETTA YOUTUBE sul canale del Fiorenzuola Calcio.

LA NOTA STAMPA DELL’US FIORENZUOLA 1922 – Al termine di una gara a tratti epica, giocata sotto un caldo incredibile sul sintetico dell’Immergas Green Arena di Sorbolo, il Fiorenzuola supera a domicilio un Lentigione che non aveva mai perso tra le mura amiche in stagione e sale a quota 69 punti in classifica, a -1 dal sogno promozione a 2 gare dal termine della stagione.

Lo fa vincendo per 0-1, con la rete al 59′ da parte di Michelotto in un campo di dimensioni piccole ma con una folta e calorosa presenza di pubblico; una partita bellissima giocata tra due formazioni che hanno dimostrato tutta la loro forza durante tutto il campionato.

E’ il Fiorenzuola a squillare forte dopo qualche minuto di studio ad altissimo ritmo; all’8′ Bruschi sterza da sinistra e calcia verso l’incrocio del palo più lontano, con Sorzi che sfodera un intervento prodigioso.

Risponde subito il Lentigione all’11’, con Caprioni che si invola sulla destra, centra per Dodi che arriva dalla posizione di terzino sinistro e colpisce a botta sicura, ma ci mette una pezza Battaiola con un grande intervento ed un riflesso prodigioso mettendo in corner.

Al 17′ Guglieri dalla trequarti prova un tiro-cross che impegna severamente Sorzi, chiamato al tuffo all’indietro per mettere il pallone sulla traversa; sul parapiglia seguente è Zagnoni a liberare l’area.

Ancora Bruschi da una parte e Barranca dall’altra collezionano occasioni, con i rispettivi portieri bravi a dire di no alle offensive dei migliori realizzatori di ciascuna squadra.

Sul finire di tempo Canrossi inventa un cross volante per l’accorrente Caprioni, che da ottima posizione mette altro sopra la traversa. Si chiude così un bel primo tempo sotto il sole cocente. 0-0.

Stronati al 49′ scalda i guantoni dal limite a Sorzi, che in due tempi è ancora presente.

Al 52′ è ancora Sorzi show; Bruschi si accentra da sinistra e trova i pugni del classe 2000 portiere del Lentigione, sugli sviluppi dell’azione Michelotto cerca e trova Stronati che dai 20 metri centra una incredibile traversa con il pallone che torna in gioco. Bruschi calcia nuovamente trovando la respinta corta ancora di Sorzi, con Oneto che si avventa sul tap-in ma trova un altro miracolo del portiere dei padroni di casa.

Il Lentigione non è domo, prima con Caprioni e poi con Barranca nel giro di 5 minuti chiama al doppio intervento importante ancora un ottimo Battaiola.

Al 59′ gira il match; Oneto recupera con un grande lavoro di pressing un altro pallone sulla trequarti, il pallone arriva a Michelotto che accentrandosi da destra calcia e, con una deviazione, mette il pallone in rete sul primo palo alla sinistra di Sorzi. 0-1 e grande festa rossonera.

Girandola di cambi per entrambe le formazioni, con i ritmi che calano; Barranca riesce a trovare un paio di potenziali occasioni senza tuttavia essere pericoloso, ma l’occasione più clamorosa capita al Fiorenzuola con il cross di Bruschi che trova la deviazione sulla linea di Rossini prima che Cavalli possa fare il più facile dei tap-in.

Al 91′ viene espulso per somma di ammonizioni Tarantino in casa Lentigione, con i rossoneri che speculano sul finale portando il pallone fino sulla bandierina. Finisce 0-1 per il Fiorenzuola.

Campionato Serie D Girone D – 32° Giornata

Lentigione Calcio vs U.S. Fiorenzuola 0-1

Lentigione Calcio: Sorzi; Rossini; Dodi (70′ Galanti); Martino (81′ Botturi); Zagnoni; Tarantino; Caprioni; Canrossi (62′ Scanu); Barranca; Bouhali (67′ Tozzi); Piccinini. All. Notari

U.S. Fiorenzuola: Battaiola; Olivera (70′ Cavalli); Guglieri; Perseu; Potop; Ferri; Michelotto (86′ Colantonio); Stronati; Oneto (76′ Arrondini); Bruschi; Esposito. All. Tabbiani

Arbitro: Di Francesco da Ostia Lido – Assistenti De Vito – Decorato

Reti: 59′ Michelotto (F)

Note: Recupero 0′ e 6′ – Ammoniti: Oneto (F); Olivera (F); Esposito (F); Tabbiani (F); Notari (L). Espulso: Tarantino (L) al 91′ per somma di ammonizioni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.