Quantcast

“Coprifuoco abolito grazie all’impegno della Lega”

“Il coprifuoco è stato abolito grazie all’impegno di Matteo Salvini e la Lega nelle sedi opportune”, sottolinea il Movimento Lega Giovani Piacenza, guidato da Marvin di Corcia (Consigliere Comunale).

“E’ importante ricordare l’impegno del nostro Segretario, e di tutto il movimento, che si è battuto per l’abolizione della norma liberticida chiamata coprifuoco nelle zone bianche. Se la Lega non avesse dato battaglia in Consiglio dei Ministri molto probabilmente tale norma sarebbe rimasta apportando ulteriori danni al tessuto economico già ridotto sul lastrico da mesi di chiusura – continuano i giovani leghisti -. Il precedente slittamento alle ore 24 ha comportato un aumento di guadagno, secondo Coldiretti, di circa 3.5 miliardi di euro al mese per il settore della ristorazione. L’abolizione comporta sicuramente un ulteriore introito per tutti i locali che fanno dell’intrattenimento notturno la loro fonte maggiore di guadagno”.

Inoltre, ricordano i giovani leghisti “gli Italiani si sono comportati in modo eccellente durante il periodo delle chiusure. Era impensabile mantenere ulteriormente una restrizione delle libertà personali come il coprifuoco. La ripartenza è appena iniziata, confidiamo che tutti conservino il buonsenso e che la vita torni al più presto il più normale possibile, lasciandoci alle spalle ma senza dimenticare ciò che abbiamo vissuto in questo anno e mezzo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.