Quantcast

Diga di Boschi, Enel “Svuotamento concluso, nessuna anomalia o criticità”

Più informazioni su

Enel Green Power Italia informa che i lavori di svuotamento del bacino della Diga di Boschi e di costruzione della “tura”, ovvero dello sbarramento artificiale a monte diga che ha convogliato le acque del torrente Aveto nell’opera di presa restituendole a valle, sono da poco terminati “nel pieno rispetto di tutti i parametri ambientali previsti dal Piano Operativo di Svaso approvato dagli enti preposti”.

“Nel corso degli interventi – spiega Enel – è stato sempre attivo il monitoraggio del corso d’acqua da parte della stessa azienda elettrica che ha provveduto ad inviare giornalmente i relativi dati alle autorità preposte al controllo. Non sono state rilevate anomalie o situazioni critiche pertanto le attività condotte hanno portato a buon fine gli obiettivi primari della salvaguardia dell’ambiente e della tutela della fauna ittica. Adesso avranno inizio gli importanti lavori di manutenzione straordinaria degli organi di scarico il cui funzionamento è essenziale per la sicurezza idraulica della diga: tali interventi, che termineranno secondo il cronoprogramma nel mese di settembre, non interferiranno con la regolare fruizione turistica del fiume Trebbia e del torrente Aveto”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.