Quantcast

Inferno in A1, prende fuoco la cisterna di Gpl: due camionisti morti foto

Una colonna di fumo nero e denso si è levata dalla zona di Pontenure e Cadeo nella mattinata del 22 giugno, visibile in gran parte della città e anche dalle colline.

incidente cisterna A1

E’ di due morti il bilancio di un tragico incidente stradale avvenuto nel tratto piacentino dell’autostrada A1 (al km 66, nella carreggiata nord), a seguito del quale uno dei mezzi coinvolti, un’autocisterna che trasportava Gpl, ha preso fuoco. Secondo una prima ricostruzione, un camion ha tamponato violentemente la cisterna ferma in coda insieme ad altri veicoli; in seguito all’urto i due mezzi si sono incendiati. Le fiamme hanno interessato anche un’altra autovettura, i cui occupanti, due donne tedesche, sono riuscite a mettersi in salvo. L’incidente non ha invece lasciato scampo ai due camionisti.

Sul posto i vigili del fuoco, anche con i nuclei Nbcr (nucleare, biologico, chimico, radiologico) – che hanno lavorato a lungo per domare le fiamme – i mezzi di soccorso da Piacenza e da Fiorenzuola, le forze dell’ordine e il personale di Autostrade per l’Italia; richiesto anche l’intervento dell’eliambulanza da Parma, atterrata sulla sede autostradale. Il traffico è rimasto bloccato in entrambe le direzioni nel tratto interessato con lunghe code e rallentamenti, con ripercussioni anche per la viabilità ordinaria. Nel pomeriggio è stata riaperta al traffico una corsia in direzione sud; grazie all’apertura di varchi nello spartitraffico per l’inversione di marcia è stato possibile fare allontare in sicurezza dalla zona dell’incidente le auto in coda nel tratto chiuso.

colonna di fumo incendio

Per gli automobilisti fermi in colonna sotto al sole sono scattate le misure di assistenza della Protezione Civile e Croce Rossa, che hanno rifornito di acqua e altri generi di conforto. Serviranno ore di lavoro per il ripristino del manto stradale della carreggiata nord, sciolto a causa dell’incendio.

AGGIORNAMENTI TRAFFICO sul sito di Autostrade.it

 

Incidente/Incendio in A1 del 22/06/2021 - Foto da colline di Castell\'Arquato
eliambulanza Autostrada

Nella foto di un lettore, la colonna di fumo relativa all’incendio avvenuto in A1 tra Pontenure e Cadeo scattata dalle colline di Castell’Arquato (in primo piano Vigolo Marchese).

IL CORDOGLIO DEI SINDACATI – “Le organizzazioni sindacali FILT CGIL – FIT CISL – UILTRASPORTI Emilia Romagna in una nota esprimono “le più sentite condoglianze ai familiari delle vittime dell’incidente avvenuto questa mattina sull’autostrada A1 all’altezza di Cadeo”. “Due lavoratori – scrivono – hanno perso la vita, perché vittime ancora una volta di un infortunio sul lavoro! E’ un emergenza nazionale che non è più tollerabile in un paese civile! Non ci stancheremo di ripetere che devono essere aumentati gli standard di sicurezza e le misure di prevenzione, anche in questo settore. Questa è l’ennesima tragedia di un bollettino di guerra che continua a mietere vittime e che rende obbligatorio un immediato un confronto con tutte le istituzioni, associazioni datoriali, enti preposti e con il coinvolgimento delle organizzazioni sindacali che rivendicano oggi ancora di più, il diritto alla sicurezza sul luogo di lavoro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.