Quantcast

Inizio d’estate green ai Castelli del Ducato, il 19 tour di Rivalta con il presidente Orazio Zanardi Landi

Si amplia quest’anno la gamma delle proposte stile vacanza attiva in carnet nella rete turistica dei Castelli del Ducato, in un matrimonio green tra natura e cultura dove i colori della terra, in paesaggi cangianti, si sposano con le caratteristiche architetture da visitare che punteggiano l’Emilia Romagna: monasteri, pievi, castelli, accanto ai pontili, ai capanni, ai rifugi dal Trebbia alla collina, dal Po all’Appennino. Qualche idea per prossimi weekend in arrivo? Tra le oltre 100 iniziative che trovate su www.castellidelducato.it per l’outdoor e per esperienze in rocche e manieri, eccone alcune in provincia di Piacenza.

Sabato 19 giugno alle 16, speciale visita guidata al Castello di Rivalta accompagnate e accompagnati dal Conte Orazio Zanardi Landi, presidente del circuito Castelli del Ducato e proprietario del maniero, per la rassegna “Ambasciatori del Territorio”. Il tour è unico perché non comprenderà solo le sale solitamente aperte al pubblico ma verrà ampliata anche a stanze e salotti solitamente non visitabili. Sarà il padrone di casa a dare il benvenuto, ad accompagnare i partecipanti tra le stanze del Castello e raccontare segreti, aneddoti e curiosità. La visita guidata comprenderà anche la speciale mostra “ Viaggio in Europa” grand tour delle vedute ottiche. La mostra regala ai visitatori un vero e proprio gioiello: aprirà, infatti, le porte della Sala della Musica e lì, nella luce tenue, si potranno ammirare scorci delle principali città europee. Opere impossibili da descrivere, rare ed emozionanti, che riproducevano il Grand Tour d’Europa di un giovane rampollo dell’alta società desideroso di conoscere il mondo. Stampe acquerellate ed incise che riproducono fedelmente anche i più piccoli dettagli dei luoghi nevralgici delle capitali europee che, se retroilluminate da una delicata luce, regalavano una visione notturna carica di poesia. Il Conte ha scelto di disporle secondo l’idea di un vero e proprio viaggio che, muovendo da Piacenza, andrà a toccare le principali città italiane e i luoghi simbolo del continente. Opere capaci di raccontare l’evoluzione delle nostre città, il loro trasformarsi frenetico verso lo stato attuale, la loro evoluzione dettata dalla Storia. Al termine della visita, è previsto un piccolo brindisi con il proprietario all’ interno del castello. Prenotazione obbligatoria. Informazioni e prenotazioni: info@castellidelducato.it

Sempre al Castello di Rivalta, tutti i fine settimana di giugno, luglio, agosto, sono allestiti tavolini nel borgo – nei vari punti ristoro del borgo della Val Trebbia – per soste golose con possibilità e noleggiare e-bike per tour in bici nel territorio.

A giugno, luglio e agosto, Weekend Verdi en plein air al Castello di Gropparello dove per i fine settimana si possono fare esperienze di Flower Watching, tour delle Gole del Vezzeno, un incredibile canyon formato dall’omonimo corso d’acqua attorno al maniero. Pranzo nei giardini della Taverna Medievale o cestini a tema. Ogni domenica è aperto anche il Parco delle Fiabe per bambini e famiglie. Tutti i sabati d’estate Notturni Stellati, sempre al Castello di Gropparello (Piacenza), al via visite guidate notturne al castello accompagnati da uno dei proprietari del maniero con possibilità di cenare in giardino a lume di candela.

Il 26 giugno, alla Rocca Viscontea di Castell’Arquato, Trekking di primavera, passeggiata tra i vigneti e degustazione in cantina accompagnati da un’esperta guida escursionistica. Al Mastio e Borgo di Vigoleno, invece, evento in 2 serate, il 2 e il 20 luglio in piazza della Fontana: “Dante: discesa all’inferno”, recital teatrale a due voci e due musiciste, violino e violoncello. In occasione dei 700 anni dalla morte di Dante il reading vuole celebrare il Sommo Poeta attraverso la recitazione dei canti più famosi dell’Inferno, prima cantica della Divina Commedia.

Prenotazioni e informazioni per tutte le iniziative:
info@castellidelducato.itwww.castellidelducato.it
(dove trovare orari e ogni iniziativa spiegata nel dettaglio)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.