Quantcast

La lista civica Cambia Cadeo scende in campo, Marica Toma candidato sindaco

La lista civica Cambia Cadeo si ripropone per la terza volta. Il sindaco Marco Bricconi, eletto per due mandati, conferma il suo impegno nel far parte della squadra che si presenterà alle prossime elezioni amministrative, proponendo come candidato sindaco l’attuale vicesindaco: la professoressa Maria Lodovica Toma.

“Marica in questi anni è sempre stata partecipe ed attiva, parlare di un passaggio di consegne è quasi improprio – spiega il sindaco Bricconi -; ha ben chiare tutte le dinamiche amministrative perché insieme abbiamo cambiato l’impostazione della macchina organizzativa comunale con la collaborazione dei dipendenti, per renderla maggiormente funzionale. Insieme abbiamo realizzato numerosi progetti e insieme ne abbiamo in cantiere altrettanti per il futuro”.

“Per 10 anni ho rivestito il ruolo di assessore al sociale, sport, cultura, giovani, pari opportunità, scuola e di vicesindaco – prende la parola Marica Toma -; ho condiviso questo percorso con persone capaci, altruiste e responsabili, con le quali abbiamo raggiunto obiettivi che tutti possono vedere. Il nostro Comune in questi anni è molto cambiato, abbiamo affrontato e vinto molte sfide, ma altre ci attendono, a partire dal farci trovare pronti di fronte alle opportunità che il Next Generation EU, tramite il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, offrirà al nostro Comune”.

Ora il candidato sindaco guarda al domani del territorio, con quello stile partecipativo e aperto che la contraddistingue “Il gruppo che si sta formando con un percorso di democrazia partecipata e che ha espresso il mio nome come possibile candidato sindaco, è composto da persone di differenti idee politiche, con molteplici esperienze e capacità: penso che in una realtà come Cadeo ciò sia molto importante, perché possiamo lavorare ascoltando tutti e lavorando per tutti”.

Chiara la sua posizione riguardo a possibili influenze e legami con i partiti locali “Non vogliamo essere strumentalizzati da nessuno, quindi ringraziamo i rappresentanti dei vari partiti che in questi mesi ci hanno avvicinato per la fiducia dimostrata nelle nostre capacità e nel lavoro svolto in questi anni, ma non abbiamo bisogno di persone esterne che parlino per noi, né ci presentiamo con i simboli di alcun partito. I nostri concittadini ci conoscono e se vogliono sanno dove trovarci e vedono ciò che quotidianamente facciamo. Preferiamo parlare direttamente con le persone che creare polemiche faziose sui social”.

Il candidato sindaco, guarda al futuro, a partire dai progetti nati e cresciuti in questi dieci anni “Crediamo di esserci impegnati molto e ne sono riprova i numerosi servizi che abbiamo non solo mantenuto ma rafforzato nei confronti delle categorie più fragili, le opere che abbiamo realizzato: rifacimento via Zappellazzo, illuminazione pubblica, nuovo polo scolastico, piazzetta del pellegrino, viabilità, semaforo a Fontana, Ponte pedonale a Cadeo, Casa delle associazioni, fermata autobus di linea a Saliceto, cito questi solo per indicarne alcuni. Senza scordare che abbiamo risanato il bilancio, senza accendere nuovi mutui, anzi estinguendone alcuni e rendendo Cadeo un comune virtuoso anche sotto questo punto di vista”.

“Crediamo che il nostro Comune meriti una continuità nell’innovazione e quindi proponiamo una squadra veramente civica e trasversale, formata da alcuni amministratori attuali e da persone che si sono avvicinate, e altre che vorranno avvicinarsi, per dare il loro apporto in uno spirito civico di fattiva e operosa collaborazione”. “La carriera politica non mi interessa, mi sono buttato nell’avventura amministrativa per restituire qualcosa a questa comunità che mi ha cresciuto – conclude il sindaco uscente Bricconi – Ora ho diversi progetti, anche quello di continuare a dare il mio contributo al territorio, se occorrerà”.

La lista civica Cambia Cadeo, a partire da domenica 20 giugno è presente sui canali social di Facebook ed Instagram.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.