Quantcast

L’alpino Stefano Bozzini “Castellano dell’anno”, consegnato il riconoscimento durante la fiera

La sua serenata con la fisarmonica, per la moglie ricoverata in ospedale, commosse il mondo intero. Ora Stefano Bozzini riceve continui riconoscimenti: dopo essere stato nominato ‘Alpino dell’anno’, premio che sarà consegnato nel savonese in settembre, è la sua città, Castelsangiovanni, a tributargli omaggio.

Stefano Bozzini è stato infatti nominato ‘Castellano dell’anno’, un riconoscimento consegnato in occasione dell’inagurazione della fiera patronale, dal sindaco Lucia Fontana. Sempre a Castello, il 4 luglio sarà protagonista del concerto di apertura del Valtidone Festival: con la sua fisarmonica Bozzini intonerà il primo brano del programma eseguito da Simone Zanchini in uno dei luoghi simbolo della pandemia, l’ospedale di Castelsangiovanni, il primo ad essere dedicato interamente alla cura pazienti covid in Europa.

Grandi soddisfazioni, che sicuramente impallidiscono davanti al grande amore che ha unito Stefano e Carla, mancata nei mesi scorsi, in seguito a un male incurabile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.