Quantcast

Piacenza Romana Festival, visite guidate e teatro con Odifreddi e Accorsi

#EstateFarnese si arricchisce con il Piacenza Romana Festival: una serie di eventi gratuiti che vedono però la prenotazione obbligatoria. Visite, laboratori e teatro, nell’ambito delle giornate europee dell’archeologia, con un’anteprima del festival di Veleia. Il 18 giugno alle 21 e 30 sarà la volta di Piergiorgio Odifreddi, con la conferenza scenica ‘archeologia matematica’. Domenica 20 giugno, alle 21 e 30, un gradito ritorno a Piacenza di Stefano Accorsi, con lo spettacolo teatrale ‘Giocando con Orlando’.

I dettagli della manifestazione sono stati presentati dall’assessore alla Cultura, Jonathan Papamarenghi, da Paola Pedrazzini, direttrice artistica, e Antonella Gigli, dirigente del Comune di Piacenza. Il programma, che vede anche il patrocinio e il sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano e del Mibact, racchiude anche la presentazione del libro ‘Vacanze romane’ di Federica Guidi, prevista per sabato 19 giugno alle 18. Si passa poi agli itinerari dedicati a Piacenza, in collaborazione con Arti e Pensieri. Venerdì 18 giugno invece, alla mattina e al pomeriggio, in programma visite guidate all’auditorium Santa Margherita della Fondazione. Il 19 e il 20 giugno visite all’area archeologica di via Trebbiola (dove durante alcuni scavi è stata ritrovata anni fa un’antica fornace), altre visite guidate sempre sabato e domenica 19-20 giugno, per il Piacenza Romana Tour, il 18-19-20 visite guidate alla sezione romana del museo di palazzo Farnese, nelle stesse giornate laboratori per i bambini.

Per eventi diurni prenotazione obbligatoria presso lo Iat del Comune di Piacenza, per gli eventi serali prenotazione obbligatoria presso la biglietteria di Teatro Gioco Vita, oppure la sera stessa dello spettacolo a palazzo Farnese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.