Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - UniCatt

Tirocini e corsi di formazione: Confapi e Cattolica fanno squadra

È stata siglata stamattina (1 giugno) la convenzione fra Confapi Industria Piacenza e l’Università Cattolica del Sacro Cuore, sede di Piacenza, nell’ambito dei tirocini curriculari.

Alla presenza del presidente dell’associazione Giacomo Ponginibbi e del direttore di sede dell’Università Cattolica Mauro Balordi, è stato sottoscritto un documento che rafforza un legame che già unisce le due realtà: ambito dell’accordo sono appunto i tirocini curriculari, ma anche la possibilità per gli studenti di frequentare degli incontri formativi e dei corsi sulla sicurezza organizzati da Confapi Industria Piacenza. La firma della convenzione di fatto rappresenta il primo passo nell’ambito della promozione delle attività dello sportello Stage & Placement della Cattolica nelle aziende associate.

“Consideriamo l’Università Cattolica un fiore all’occhiello del nostro territorio e anche per questo ci fa particolarmente piacere rafforzare un legame che già c’è – spiega il presidente Ponginibbi – la stipula della convenzione quadro in ambito di tirocini curricolari costituisce la prima azione volta a promuovere nelle nostre imprese associate i servizi forniti dallo sportello della Cattolica Stage & Placement punto di contatto diretto fra gli studenti e le imprese. Come associazione offriamo agli studenti la possibilità di partecipare ai nostri incontri informativi organizzati periodicamente per le aziende associate su svariate tematiche (politica fiscale, internazionalizzazione, ambiente, sicurezza, marketing e comunicazione, relazioni industriali). Proponiamo inoltre, attraverso il nostro Ente di formazione, la possibilità di frequentare gratuitamente i corsi di formazione per fornire agli studenti l’attestazione necessaria per lo svolgimento dello stage curricolare”.

“Questo accordo con Confapi conferma il radicamento sul territorio della nostra Università che punta ad un rapporto sempre più stretto con Enti e Aziende per agevolare l’inserimento dei nostri laureati nel mondo del lavoro – sottolinea Mauro Balordi -. Ma non solo. Il rapporto con il mondo produttivo è importante perché l’università deve confrontarsi sistematicamente con le aziende per aggiornare i propri percorsi formativi e renderli sempre più rispondenti alle esigenze di quel mondo. Per questo le lezioni dei nostri docenti ospitano spesso manager aziendali. Con questo accordo docenti e studenti avranno a disposizione, grazie alle aziende associate Confapi, ulteriori interessanti opportunità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.