Quantcast

Verso la Sei Giorni delle Rose, anche il campione olimpico Viviani in pista a Fiorenzuola

Manca sempre meno alla 24^ edizione della 6 Giorni delle Rose Internazionale di Fiorenzuola d’Arda (Piacenza), gara di classe 1 Uci in programma al Velodromo “Attilio Pavesi” dal 30 giugno al 5 luglio, anticipata dal concerto di Irene Grandi la sera del 29.

Un grande appuntamento, uno degli ultimi di carattere internazionale prima dei Giochi Olimpici di Tokyo, motivo per cui sono tanti i campioni e le campionesse che non vogliono mancare alla gara fiorenzuolana. Fra questi c’è anche Elia Viviani, campione olimpico a Rio 2016 nell’omnium e portabandiera dell’Italia nella cerimonia inaugurale a Tokyo, iscritto dalla Nazionale azzurra per partecipare alla manifestazione. Il fuoriclasse veronese classe ’89 ha già vinto tre edizioni della 6 Giorni delle Rose: 2011, 2015 e 2016, proprio pochi giorni prima di partire per Rio. Sarà una delle stelle di questa 24^ edizione, della quale nei prossimi giorni verranno svelati altri grandi protagonisti.

La formula dell’edizione 2021 prevede che anche la gara a coppie (come del resto già nel 2020) sia di classe 1 Uci, assegnando punti per il ranking della madison. Gara a coppie che, da quest’anno, riguarderà anche le Donne Elite, nelle prime tre serate, poi gli uomini nelle altre tre.

Info e programma sul sito www.fiorenzuolatrack.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.