Quantcast

Seconda settimana senza decessi, contagi in crescita. Over 12: vaccinato il 59,7%

Covid, dopo otto settimane consecutive con numeri in calo, tornano a salire i contagi nel piacentino: sono state 20 le nuove diagnosi registrate negli ultimi sette giorni (28 giugno-4 luglio) in provincia di Piacenza, contro le 9 di quella precedente (+122,2%). Il tutto a fronte di circa 8mila e 900 tamponi effettuati (positivo lo 0,2% dei test).

E’ quanto viene riportato nell’ultimo report Ausl (LEGGI) sull’andamento dell’epidemia sul territorio. Si conferma invece la discesa dei casi in Emilia Romagna, dove i positivi sono calati del 17,9%, mentre si osserva una risalita in Lombardia (+202,4%). Il dato nazionale fa invece segnare un +3%.

SETTE POSITIVI OGNI 100MILA ABITANTI – Nell’ultima settimana a Piacenza si sono registrati sette positivi ogni 100mila abitanti, valore comunque più basso della media regionale (8) e nazionale (9), con l’incidenza maggiore che si conferma nella fascia 0-17 anni (19 casi ogni 100mila abitanti), seguita da quella 18-40.

DECESSINessun decesso per la seconda settimana consecutiva.

CRA – Per l’ottava settimana consecutiva non si registrano nuove diagnosi nelle Cra, né tra gli ospiti né tra gli operatori.

QUARANTENA – Le persone complessivamente in quarantena o isolamento scendono a 292.

OSPEDALE – In ospedale, gli accessi al Pronto Soccorso di pazienti è ormai a zero, mentre i ricoveri del 4 luglio sono due. Nessuno di essi è in Terapia intensiva.

VACCINAZIONI – Prosegue intanto la campagna vaccinale sul territorio: sono state somministrate complessivamente 256.202 dosi. Gli assistiti con almeno una dose sono 153.618 (su 282.982). Quindi, la percentuale di vaccinati rispetto agli assistiti è del 54,3% che sale al 59,7% se si considerano solo gli over 12.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.