Quantcast

Assegno falso per pagare una vettura, sorpreso dagli agenti della Polstrada: arrestato

Più informazioni su

Stava per acquistare una vettura utilizzando un assegno e documenti falsi, ma al momento di concludere la trattativa si è trovato davanti gli agenti della polizia stradale.

Sono così scattate le manette per un cittadino italiano di 50 anni, residente nel varesotto. L’uomo aveva notato l’annuncio, pubblicato da un piacentino tra le pagine web di un noto portale, con il quale veniva messa in vendita una Audi Q5 e si era subito messo in contatto con il venditore. L’importo pattuito era di 27mila euro, con pagamento con assegno. Nella giornata di lunedì 19 luglio, proprio nel momento in cui stava per concludersi il passaggio di proprietà, hanno fatto capolino gli agenti della Polizia Stradale di Piacenza assieme ai colleghi di Modena. Il cinquantenne di Varese, incensurato, era infatti da tempo sotto monitoraggio da parte della sezione di Polizia Stradale di Modena, perchè sospettato di aver messo in atto in almeno due occasioni lo stesso raggiro con l’intenzione successiva di rivendere il veicolo e mettere le mani su un lauto guadagno.

A seguito degli accertamenti, è emerso come l’assegno con il quale intendeva acquistare l’Audi fosse falso. Inoltre, al momento di completare i passaggi burocratici per il passaggio di proprietà aveva anche esibito un falso documento di identità. Comparso in tribunale per la direttissima con l’accusa di truffa, è stato rinviato a giudizio, con obbligo di firma tre volte alla settimana. L’udienza è in programma il prossimo 8 ottobre.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.