Quantcast

Un cadavere nel Po a San Nazzaro, è l’uomo che si era gettato dal ponte

E’ dell’uomo che si è gettato dal ponte stradale sul Po a Piacenza il 17 luglio scorso il corpo rinvenuto nelle acque del fiume nella mattinata del 28 luglio all’altezza del pontile di San Nazzaro di Monticelli. Si tratta di un giovane cittadino del Mali di 23 anni: le ricerche lungo il fiume erano proseguite anche il giorno successivo da parte dei vigili del fuoco, con l’utilizzo dell’elicottero, senza esito.

La segnalazione relativa all’avvistamento di un corpo nel fiume Po, a monte della barriera di Isola Serafini, è arrivata nella tarda mattinata. A dare l’allarme un pescatore, che ha notato il corpo che galleggiava sulle acque del fiume. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco per il recupero del cadavere e i carabinieri, che, una volta tratto a riva il corpo senza vita, ne hanno verificato l’identità.

Po a San Nazzaro

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.