Quantcast

Ciclista colpita al capo da un sasso caduto dal costone, è grave

Sono gravi le condizioni della donna che, mentre era in sella alla sua bici,  è stata colpita accidentalmente da un frammento di roccia staccatosi dal costone di una montagna in alta Valnure.

L’incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di sabato 10 luglio alla Madonna del Roccione sulla strada provinciale della Val D’Aveto: una donna di 61 anni in sella ad una bicicletta per cicloturismo, mentre era in giro con il marito (anche lui in bici), è stata colpita in alla testa da un sasso di circa 30 cm di lunghezza che si è staccato improvvisamente dalla parete della montagna. La sessantenne è caduta a terra gravemente ferita.

Incidente Valtrebbia

Sono stati inviati sul posto i sanitari del 118 con l’ambulanza della Croce Rossa di Marsaglia, l’auto medica del Pronto Soccorso di Bobbio e, da Parma, è stato fatto decollare l’elisoccorso. Dopo essere stata stabilizzata, l’équipe medica ha disposto di elitrasportare la donna all’Ospedale Maggiore di Parma dove si trova ricoverata in terapia intensiva in prognosi riservata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.