Quantcast

Cinema in piazza, musica e teatro: tanti eventi per l’estate a Gossolengo

Più informazioni su

Riparte l’estate con la programmazione del Comune di Gossolengo, iniziando con il “Cinema in piazza” e con altre iniziative artistico-musicali che avranno lo scopo di portare serenità e divertimento, dopo il periodo difficile vissuto a causa dell’emergenza sanitaria imposta dal Covid.

Si comincia con la rassegna del Cinema all’aperto che si svolgerà in piazza Roma da lunedì 12 luglio e per i seguenti quattro lunedì (ore 21.30). La prima proiezione sarà “La casa dei libri” della regista Isabel Coixet, film drammatico vincitore di tre premi Goya; il 19 luglio sarà il turno del secondo appuntamento con la commedia audace e divertente “Tutti in piedi” di Franck Dubosc;, il 26 luglio seguirà la proiezione del film “Yesterday” di Danny Boyle; l’appuntamento del 2 agosto concluderà la rassegna con la pungente commedia “Il mio capolavoro” di Gastón Duprat.

Il 21 agosto la piazza di Gossolengo ospiterà l’evento “RiPartyGosso” con il comico Giampaolo Cantoni e Radio Sound al ritmo degli anni 70 con ‘Happy Sound Dj Set’. Seguirà il 22 agosto il Festival LultimaProvincia, rappresentazione teatrale di strada i cui spettacoli riscuotono sempre un notevole successo di pubblico. Gli eventi del mese termineranno il 31 agosto con la compagnia teatrale “Il Carrozzone” composta da attori professionisti, attori dilettanti e ragazzi disabili che si impegneranno nel coinvolgere la popolazione e il territorio in attività ludiche e di animazione connesse ai temi dell’integrazione e del teatro.

Nel mese di settembre la piazza di Gossolengo ospiterà varie iniziative: il 7 e il 14 settembre saranno dedicate ai più piccoli con spettacoli di animazione; l’11 settembre è stata programmata una serata dedicata alla Sclerosi Multipla e Armonia, con la presentazione del libro “Allunga la tua mano”, seguita dalla band Vasco Terapia con la partecipazione di Davide Devoti; ulteriori iniziative verranno inserite in itinere. “La nostra volontà – spiega l’amministrazione comunale – è quella di regalare ai cittadini un programma di eventi culturali e di intrattenimento che favoriscano serenità e condivisione”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.