Quantcast

Comuni a rischio default, a Ferriere arriva l’aiuto di 96mila euro

Più informazioni su

E’ stata definita la ripartizione per i comuni del fondo di 660 milioni previsto nel Decreto Legge “Sostegni Bis” per salvare le finanze delle amministrazioni interessate dalla recente pronuncia della Corte Costituzionale sui Fondi di Anticipazione Liquidità.

Tra i comuni piacentini interessati c’è soltanto quello di Ferriere, a cui andranno 96mila euro. I comuni avranno così i fondi e più tempo per ripianare i disavanzi extra creati nei conti comunali dalla sentenza della Consulta (n.80/2021) sul Fondo anticipazioni di liquidità. Inoltre si riconosce agli enti la possibilità di ripianare dal 2021 l’eventuale maggiore disavanzo, registrato al 31 dicembre 2019 e derivante dalla pronuncia della Corte, in quote costanti entro il termine massimo di 10 anni al netto delle anticipazioni rimborsate nel 2020.

I maggiori beneficiari del riparto finanziario sono i comuni grandi di Napoli e Torino, a seguire Reggio Calabria e Salerno.

(foto Wikipedia)

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.