Quantcast

La magia del circo conquista Palazzo Farnese, stasera tocca ai catalani Los Barlou

Stralunà replica questa sera dopo il grande successo registrato ieri nella cornice incantevole di Palazzo Farnese, dove alle 21 andrà in scena un nuovo bellissimo spettacolo clown contemporaneo.

Quattrocento persone sognanti hanno assistito ieri a uno degli spettacoli clou di “Stralunà Insieme” il festival nato dal grande lavoro di Manicomics Teatro ed in collaborazione con il Comune di Piacenza, dedicato alla magia che il circo in tutte le sue accezioni sa donare, con uno sguardo particolare al circo contemporaneo. Protagonista dell’applauditissimo spettacolo è stato il CIRCO EL GRITO che ha messo in scena “MALAMAT”. Su un palcoscenico che ha visto sparire la copertura superiore, per valorizzare al massimo il dialogo tra la storia del monumento Farnesiano e l’elegantissima scenografia al centro del palcoscenico, si è assistito a musica, circo ed anime in volo con una ben studiata Regia di Fabiana Ruiz Diaz e Giacomo Costantini – perché, sì, il circo come il grande teatro crea suggestioni anche attraverso la cura impeccabile della regia… e del copione.

Generico luglio 2021

La Drammaturgia è stata ad opera di Giacomo Costantini con Fabiana Ruiz Diaz, Andrea Farnetani, Amedeo Miori, Giacomo Costantini, luci a cura di Theo Longuemare e la particolarissima concezione Musicale proposta di Amedeo Miori e Giacomo Costantini. Il pubblico è stato accompagnato e stupito per un’intensissima ora, rispondendo con scroscianti applausi ai numeri più arditi, eleganti o audaci che sono andati dai tessuti all’equilibrismo anche con strumenti del tutto nuovi ed inediti.

Alla base una narrazione per scoprire che l’essere umano è in grado di nutrirsi di emozioni e che respirando musica un uomo può rinunciare all’ossigeno (qui la performance finale che ha lasciato il pubblico senza fiato, quando in un cubo di cristallo stracolmo d’acqua, con una lunghissima immersione, è andato in apnea uno degli artisti). Ancora, protagonista è stata un’acrobata aerea che ha saputo superare il confine del virtuosismo circense ed entrare con un salto mortale nel mondo dell’impossibile. Attraverso musiche, equilibrismi e danze spericolate – ispirate da antichissimi costumi d’Oriente – gli artisti hanno mostrato così, al pubblico di Estate Farnese e Stralunà, un potere dell’essere umano in grado di scuotere la coscienza e risvegliare lo spirito assopito.

Stralunà Festival, nato dall’impegno di Manicomics Teatro in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Piacenza, ha già saputo riunire una comunità che ha voglia di tornare a godere del bello e della magia che l’arte circense sa regalare in una vera e propria Cttadella culturale e delle arti performative tra Palazzo Farnese ed il Parco Daturi. Il programma continua (è possibile acquistare i biglietti direttamente e sul posto fino ad inizio spettacolo) questa sera alle 21.00 con un nuovo grande spettacolo nel cortile di Palazzo Farnese della compagnia di clown catalani LOS BARLOU nello spettacolo di clown contemporaneo “SET UP”, e nel Parco Daturi con un ricchissimo programma:

ore 18.30 FABIO LUCIGNANO in “SEBASTIAN BURRASCA” spettacolo per famiglie (tout public).

ore 20.00 La compagnia CERRATO-TANONI con lo spettacolo “IF I DREAM” (spazio cinema) spettacolo di teatro circo contemporaneo musicale, liberamente tratto da «Le Rovine Circolari» di J.L.Borges

Ore 22.30 gran finale sotto il tendone al centro del parco, dove si respira aria di Belle Epoque con lo straordinario “Petit Cabaret 1924” ed i suoi coinvolgentissimi artisti!

Per tutti i visitatori di questa indebita Cittadella, dalle 17.30 street food localissimo nel Parco Daturi; 17.30 – 21.00 “i giochi del cortile”, con giochi della tradizione liberamente utilizzabili nel Parco Daturi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.