Quantcast

La prima presidente donna per l’Ordine degli Architetti, eletta Loredana Mazzocchi

L’Ordine degli Architetti di Piacenza ha una presidente donna per la prima volta nella sua storia: il Consiglio rinnovato con le elezioni del maggio scorso ha infatti eletto a presidente Loredana Mazzocchi. Mazzocchi era risultata la consigliera senior più votata e al suo fianco avrà un’altra architetto donna nel ruolo di segretario, Maria Teresa Bricchi. Di seguito la nota ufficiale:

A seguito delle elezioni tenutasi il mese scorso per il rinnovo del Consiglio dell’ordine degli Architetti Pianificatori e Conservatori della Provincia di Piacenza, in data 18 giugno, si è tenuto il Primo Consiglio con il quale sono state ratificate le cariche previste dallo Statuto. Sono stati eletti nella figure del Presidente l’Architetto Loredana Mazzocchi, del Segretario l’Architetto Maria Teresa Bricchi, del Tesoriere l’Architetto Emilio Tappani. I colleghi consiglieri eletti sono l’Architetto Filippo Albonetti, l’Architetto Fabio Boiardi, l’Architetto Ugo Caragnano, l’Architetto Marcella Fariselli, l’Architetto Paola Mutti, l’Architetto Enrico Ratti, l’Architetto Martina Sogni e l’Architetto Marcello Tagliaferri per la Sezione B.

Il Presidente, Architetto Loredana Mazzocchi, esprime un ringraziamento nei confronti dei nuovi Consiglieri per la fiducia espressa, certa che tutti saranno, ognuno per le proprie competenze, parte attiva dell’attività dell’ordine nei prossimi quattro anni. Si avvia dunque un percorso nel quale sarà continuo l’impegno da parte di tutti noi nei confronti dei Nostri Colleghi e della Nostra Professione, le porte dell’Ordine rimangono aperte a tutti gli iscritti ai quali chiediamo la massima partecipazione alla vita Ordinistica. Rimane intesa la collaborazione attiva, ed il più possibile rafforzata, di questo Consiglio con tutti gli altri Ordini Provinciali e Nazionali, gli Enti Comunali e Sovracomunali e le Associazioni di Categoria che chiederanno il nostro sostegno. Nelle prossime settimane si procederà al rinnovo degli importanti organi paralleli al Consiglio dell’Ordine come il Consiglio di Disciplina e le Commissioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.