Quantcast

Ok all’unanimità al ‘bilancio covid’ da parte dei sindaci “Noi sempre uniti, esempio per altri territori”

Ok all’unanimità al ‘bilancio covid’ da parte dei sindaci della conferenza socio sanitaria di Piacenza.

Un consuntivo che vede, nel 2020, investimenti e spese in crescita in ugual misura, pari al +4,54%, per far fronte a una situazione anomala, con risorse in arrivo non solo da Stato e Regione (41 milioni di euro), ma anche dalla generosità di privati cittadini, circa 5 milioni di euro destinati all’acquisto di nuove attrezzature e mezzi per fronteggiare l’emergenza. “Noi siamo stati sempre uniti, un esempio per altri territori” ha sottolineato la presidente Lucia Fontana, sindaco di Castelsangiovanni. “Siete stati un esempio di coesione davvero incredibile – ha aggiunto il direttore generale Luca Baldino, ringraziando i sindaci -, con rapporti costanti anche con chi di voi è stato colpito dal covid e ha ugilamente partecipato ai tavoli di lavoro. Non sarebbe stato possibile gestire l’attività dell’azienda durante la pandemia senza l’atteggiamento responsabile e costruttivo che avete tenuto”.

Patrizia Calza, sindaco di Gragnano, ha sottolineato “l’enorme sforzo dell’azienda sia in termini di investimenti che di risorse umane. Mi ha colpito il lavoro svolto dalle Usca, che esprimono un’eccellenza del nostro territorio all’interno della Regione, con medici e infermieri che si sono impegnati anticipando la domiciliarità, e i risultati di eccellenza ottenuti grazie al contact tracing”. “Il nostro è un sistema che ha funzionato perché non si è mai fermato – ha detto Patrizia Barbieri, primo cittadino di Piacenza -. Il contact tracing da noi ha tenuto sotto controllo la situazione, è uno degli elementi che ci ha consentito di governare un momento non facile. Ora la sfida è continuare a sensibilizzare i giovani alla vaccinazione”.

I DETTAGLI DEL BILANCIO 

Risorse disponibili complessivo incremento (+4,54%) dato da:

  • Conferma delle stesse risorse 2019 per quota capitaria e per fondo di riequilibrio; Conferma dei finanziamenti «dedicati» a copertura di maggiori costi definiti da provvedimenti nazionali (rinnovo contratti, fondo farmaci) o regionali (manovra ticket);
  • Significativo incremento (+41 mln di euro) delle risorse assegnate a livello regionale, per riparto delle somme a valere sui decreti emergenziali che hanno stanziato risorse straordinarie per la copertura dei costi COVID (DL 18, DL 34, DL 104);
  • • Riduzione dei ricavi propri per mobilità attiva e ticket per temporanea sospensione dell’erogazione delle attività non urgenti ed indifferibili;

Costi sostenuti complessivo incremento (+4,54%) connotato da:

  • incremento del costo dei beni + 13%, in particolare DPI, reagenti e diagnostici;
  • importante riduzione stimata dei costi per mobilità passiva extraregionale;
  • incremento del costo trasporti sanitari di emergenza/urgenza (+21,8%)
  • incremento dei costi per prestazioni di assistenza ospedaliera (+24,3%, compresi i ricoveri COVID) e riduzione dei costi per acquisto di prestazioni di specialistica ambulatoriale (-21,6%) da operatori accreditati;
  • incremento del costo delle convenzioni per il personale con attivazione USCA e attività di monitoraggio, oltre che per l’impatto dei rinnovi contrattuali (+4,5%);
  • incremento del costo del personale e Simil-Alp (+5,7%) e del lavoro flessibile (+121,7%) principalmente per risorse acquisite per fronteggiare l’emergenza; incremento dei costi per servizi non sanitari (+4%) correlati alla gestione logistica dell’emergenza (pulizie, sanificazione, vigilanza, noleggi etc.)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.