Quantcast

Pallanuoto, vittoria senza affanni per la Kosmo contro Lecco (14-5)

Più informazioni su

Nelle ultime due partite di campionato la Kosmo Trs, team di pallanuoto piacentino, incontra due volte Lecco e mette in carniere altrettanti successi.

In questo strano calendario post covid gara di andata – mercoledì 30 giugno – vinta dai piacentini per 12 a 6 e ritorno – sabato 3 luglio – vinto ancora dai ragazzi di mister Vadim per 14 a 5. Sabato alla Raffalda la partita è stata in equilibrio solo nel primo tempo iniziato nel migliore dei modi per i padroni di casa, che dopo neanche due minuti sono già 2 a 0 grazie alle conclusioni dalla distanza di Pietro Farina e Barilati. Accorcia Lecco con Longo, ma ancora Barilati infila imparabilmente Cazzaniga. Prima della fine del tempo Sala su rigore riporta sotto i lombardi. Dominio Kosmo nella seconda frazione, fuga di Fox ad inizio tempo che segna a tu per tu con l’estremo ospite. Numerose le occasioni non finalizzate per i ragazzi in calottina bianca che sbagliano anche un rigore. Ci pensano il solito Barilati e Maurizio Colombi a mettere a segno le reti che mandano le squadre al cambio campo con la Kosmo in vantaggio per 6 a 2.

Nel terzo tempo lo spartito non cambia, gioco saldamente in mano ai padroni di casa che vanno subito a segno con una pregevole palombella di Lorenzo Farina. Segna Longo per Lecco, ma Giovanni Colombi ben imbeccato da Mantovani ristabilisce le distanze. Il boa Dodici trova la via del gol a metà tempo con un tiro preciso dalla lunga distanza e una bella triangolazione Farina, Dodici, Giovanni Colombi mette quest’ultimo in condizione di segnare il 10 a 3. Nell’ultima frazione spazio fra i pali della Kosmo per Diego Forlini – al rientro dopo una lunga assenza – che si mette in mostra con alcuni pregevoli interventi. Lo scatenato Barilati infila nuovamente il bravo Cazzaniga e sul ribaltamento di fronte Preda, sfruttando l’uomo in più segna l’11 a 4. Allungo finale dei piacentini che, manco a dirlo, vanno a segno ancora due volte con Barilati e una con capitan G. Colombi. Il gol del 14 a 5 lo segna ancora Preda.

Capitan Giovanni Colombi, nel post partita, si è detto “soddisfatto del gruppo che si è creato e della crescita di una squadra giovane costituita interamente da atleti piacentini del vivaio. Un piccolo rammarico quello di non essere riusciti a capitalizzare nel migliore di modi le due belle partite giocate con la capolista Legnano, se no chissà…”. Ma in un percorso di crescita ci sta anche questo.

CAMPIONATO DI PROMOZIONE

KOSMO TRS – PALLANUOTO LECCO = 14 -5 (3-2/3-0/4-1/4-2)

KOSMO TRS: Bosi, Fox 1, Sacco, Farina P 1., Pennini, Farina L. 1, Mantovani, Barilati 6, Colombi G. 3, Colombi M. 1, Dodici 1, Forlini. All. Rojdestvenskiy

PALLANUOTO LEGNANO: Cazzaniga, Andreana, Castaldini, Comi, Sala 1, De Capitani, Mauro, Longo 2, Preda 2, Fossati. All. Velsanto

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.