Quantcast

Piacenza Baseball, domenica derby del Po contro Codogno al De Benedetti

Più informazioni su

Prima giornata di ritorno del campionato di Serie B di baseball in programma domenica 18 luglio allo stadio De Benedetti: alle 11 ed alle 15 l’inizio dei due incontri che daranno vita ad un nuovo capitolo del classico derby del Po tra Piacenza e Codogno.

I lombardi vantano finora un percorso migliore rispetto ai piacentini: avendo ottenuto un record di 14 vittorie e 4 sconfitte occupano il terzo posto in classifica ad una sola lunghezza di distacco dalla vetta. Squadra tosta, trascinata nel box di battuta dai soliti Rasoira, Penaolza, Severino, dal nuovo innesto Garrido e sul monte di lancio dai giovani Uttini, Dolfini e di nuovo Severino. Proprio Uttini è reduce, insieme al compagno di squadra Nani, dalla partecipazione al Campionato Europeo Under 18 con la casacca della Nazionale Italiana, con la quale può vantare il secondo posto finale nel torneo condito da un paio di presenze sul monte di lancio, una delle quali proprio in finale contro il Regno dei Paesi Bassi. Due giovani prospetti che stanno dimostrando di essere ai vertici delle statistiche della Serie B, impreziosendo un roster che può essere considerato il perfetto mix tra veterani e giovani in crescita.

Tirando le somme di metà campionato, il Piacenza occupa l’esatta metà della classifica, con sei lunghezze di distacco dalla capolista Poviglio. Diverse partite sono terminate con l’amaro in bocca perché maturate con un punto, massimo due di scarto e con la possibilità di rimontare in diverse occasioni. Proprio il doppio confronto del derby d’andata si identifica alla perfezione in questa descrizione: gara uno finì con un doppio gioco difensivo di Codogno a basi piene, con Piacenza in svantaggio di un punto e la possibilità di ribaltare il punteggio con un solo giro di mazza; anche in gara due Piacenza chiuse il nono inning con il punto del pareggio in base. I derby sono comunque incontri a sé e spesso sono indirizzati dalle emozioni e nessuno parte mai sfavorito. Dando un’occhiata anche alle statistiche di casa nostra, si evince che Cufré, Calderon e Perez vantano le migliori medie battuta; Molina e Minoia sono ai vertici della classifica nazionale dei fuoricampo, mentre Dall’Agnese e Cufré registrano i numeri migliori sul monte di lancio.

Programma giornata: Poviglio-Legnano; Avigliana-Junior Parma; Piacenza-Codogno; Fossano-Ares Milano; riposa: Reggio Emilia

Classifica Girone A: Poviglio 15v 3p; Junior PR 13v 3p; Codogno 14v 4p; Reggio E. 10v 6p; Piacenza 7v 9p; Ares MI 6v 12p; Avigliana 6v 12p; Fossano 6v 12p; Legnano 1v 17p

L’UNDER 12 CERCA LA VITTORIA CONTRO I CROCETTA SHARKS – Ultimo turno di regular season giovanile da vivere col fiato sospeso. Il Piacenza Under 12 ospita sabato al Montesissa (ore 17,30) i Crocetta Sharks con l’imperativo di conquistare i due punti necessari a contrastare lo Junior Parma, impegnato col fanalino Sala Baganza, nella corsa play-off. In palio il secondo posto dietro ai già qualificati Crocetta Lions Parma. L’ipotesi più probabile è che si dovrà ricorrere alla classifica avulsa visti gli impegni più che abbordabili che attendono Piacenza e Junior. Gli eventuali play-off si giocherebbero il 28 agosto contro le altre due seconde classificate nelle zone Emilia Centro ed Emilia Est. Per il Piacenza si tratterebbe di un risultato eccezionale alla luce di quelle che erano le premesse di inizio stagione, tutte votate alla modestia visto il gran numero di esordienti che componevano il roster allenato da Davide Bertonazzi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.