Quantcast

Più chilometri di piste ciclabili a Piacenza, il Comune cerca un progetto

Più informazioni su

Più chilometri di piste ciclabili a Piacenza, da via Farnesiana a via Emilia Pavese, da via Colombo a via Manfredi.

Sono alcune delle vie dove occorre progettare i nuovi percorsi destinati alle due ruote, per questo l’amministrazione comunale cerca un progetto di fattibilità che investe quasi tutto il tessuto urbano. Con un obiettivo dichiarato: ricucire i percorsi già esistenti sulla base delle indicazioni del Pums, il piano urbano per la mobilità sostenibile. Per questo il Comune intende acquisire manifestazioni di interesse per l’affidamento dei servizi di architettura e ingegneria, che consistono nella redazione del progetto di fattibilità, per un intervento finalizzato all’ampliamento della rete di piste, corsie e percorsi ciclabili urbani e periurbani. Il costo indicato per tale servizio di progettazione è soltanto indicativo in questa fase di raccolta di candidature e si aggira sui 106mila euro.

L’intervento, da suddividere in stralci funzionali, si pone come obiettivo quello di ricucire la rete ciclabile esistente attraverso la riqualificazione delle seguenti strade e percorsi individuati nel Pums (vedi immagine):

mappa ciclabili

Naturalmente uno degli aspetti più interessanti della progettazione richiesta sono le strade indicate dal Piano Urbano dove realizzare le nuove ciclabili, l’elenco comprende:

• via Farnesiana
• via I Maggio – via Cella
• via Emilia Pavese
• via Colombo (tratto via Manzoni-via Cremona)
• via Emilia Parmense
• via Manfredi
• via Boselli
• Strada della Raffalda
• viale S. Ambrogio
• via La Primogenita
• in affiancamento al canale diversivo ovest (Canale della Fame)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.