Quantcast

Rissa tra gli avventori di un bar in via Colombo, la questura chiude il locale per 3 giorni

E’ stato notificato questa mattina un nuovo provvedimento di chiusura (ex art. 100 tulps) nei confronti di un esercizio commerciale di via Colombo a Piacenza.

Il provvedimento, adottato dal Questore, è scattato a seguito di una rissa avvenuta nella notte tra mercoledì e giovedì tra alcuni frequentatori dell’esercizio commerciale e dispone la sospensione della licenza per tre giorni. Si tratta di una misura, fa notare la questura di Piacenza, “finalizzata a stigmatizzare comportamenti illeciti da parte di pregiudicati che frequentano la zona di via Colombo, senza tuttavia penalizzare eccessivamente l’attività economica titolare della licenza”. Anche nelle prossime settimane continueranno i controlli delle Forze dell’Ordine.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.