Quantcast

Ruba un’auto, causa un incidente e si dà alla fuga: denunciato

Sabato 3 luglio, intorno alle 21, i carabinieri della Stazione di Castel San Giovanni hanno denunciato un operaio di 32 anni, di origini marocchine e residente a Piacenza, per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

Secondo quanto riporta l’Arma, l’uomo, con alcuni precedenti penali, mentre era alla guida di un’utilitaria sulla via Emilia Pavese all’altezza di Rottofreno, ha tamponato al termine di un sorpasso un’auto con a bordo un’intera famiglia, fortunatamente senza gravi conseguenze. Invece di fermarsi, il 32enne si è dato alla fuga in direzione Castel San Giovanni, dove ad attenderlo c’era però la pattuglia della locale Stazione, nel frattempo allertata. Giunto all’altezza di via Dogana Po – spiegano i carabinieri – è stato intercettato dai militari, non fermandosi però al loro alt e proseguendo la sua corsa verso il ponte della Pievetta. Ne è nato un inseguimento, concluso vicino Pieve Porto Morone dove, all’altezza di una intersezione, l’operaio avrebbe perso autonomamente il controllo del veicolo impattando contro il guardrail.

I militari di Castel San Giovanni, anche con l’ausilio della pattuglia del Radiomobile di Piacenza e dei colleghi della Compagnia di Stradella (PV), hanno quindi bloccato l’uomo. Secondo quanto fanno sapere i carabinieri sarebbe stato in evidente stato confusionale, ragion per cui è stato fatto intervenire subito il personale sanitario, che lo ha trasportato presso l’ospedale di Piacenza, dove si trova per le cure del caso ed anche per gli accertamenti tossicologici ed alcolemici. L’autovettura è stata sottoposta a sequestro penale. Da più approfonditi accertamenti – riporta infine l’Arma – si è scoperto che l’auto con cui l’operaio ha fatto l’incidente sarebbe stata rubata nel tardo pomeriggio dello stesso giorno a Piacenza, in via Conciliazione, davanti alla filiale di una banca, dove era stata parcheggiata dal proprietario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.