Quantcast

Vaccino, Bonaccini: “Convincere gli over 60 coinvolgendo medici e farmacie”

“Dobbiamo convincere gli scettici sopra i 60 anni, che non si sono ancora vaccinati e anche il domicilio potrebbe essere una soluzione, coinvolgendo i medici di base e le farmacie”.

Sono le parole del presidente dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini, intervenuto in una trasmissione Rai, durante la quale ha sottolineato la necessità di coinvolgere nella campagna vaccinale tutti i soggetti che hanno scelto di non sottoporsi all’inoculazione. “Noi oggi superiamo 1,5 milioni di vaccinati definitivamente – ha informato – con doppia dose e superiamo i 4 milioni di somministrazioni. Se le dosi arriveranno come ci auguriamo noi avremo vaccinato entro l’estate tutti gli emiliano romagnoli che lo vorranno”.

E sulla carenza di dosi più volte denunciata per il mese di luglio, il presidente ha detto: “Il generale Figliuolo sta facendo un lavoro straordinario e quindi la struttura commissariale sta lavorando davvero bene. Lui stesso però ammette che un po’ di taglio, un minimo di taglio c’e’ nella fornitura e quello probabilmente costringerà a qualche rinvio di qualcuno che doveva ricevere la prima dose”. “Ci auguriamo – ha concluso – che venga tutto compensato come lo stesso generale dice e lavoriamo invece che polemizzare per fare tutti insieme un grande lavoro come l’Italia sta facendo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.