Quantcast

Anziano si allontana dall’auto in stato confusionale, rintracciato dalla Polizia Locale

Nei giorni scorsi, grazie alla tempestiva segnalazione e puntuale descrizione da parte di un famigliare convivente, un anziano residente a Piacenza che si era smarrito trovandosi in stato confusionale, è stato rintracciato da una pattuglia della Polizia Locale in servizio sul territorio, attivata nelle ricerche dopo l’informativa ricevuta dalla Centrale operativa di via Rogerio.

L’anziano, che si era allontanato dall’auto parcheggiata in attesa che la moglie ultimasse una breve commissione nel quartiere Besurica, è stato rintracciato dalla pattuglia, fisicamente in buone condizioni di salute, ma in stato confusionale e senza la reale percezione di quanto fosse successo. Le agenti, dopo averlo fermato, hanno provveduto a informare la Centrale, che ha così potuto immediatamente comunicare alla famiglia il ritrovamento della persona smarrita. “Tempestività e precisione delle segnalazioni – sottolinea l’assessore alla Sicurezza urbana, Luca Zandonella – sono fondamentali per favorire il lavoro degli agenti e, come nel caso in questione, risolvere rapidamente la questione. Questa situazione può essere presa ad esempio come invito a tutta la cittadinanza: in caso di problemi, meglio chiamare subito e senza esitazioni le Forze dell’Ordine, in quanto il poter intervenire negli immediati minuti successivi è spesso fondamentale per evitare problemi più gravi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.