Quantcast

Concessione servizi cimiteriali affidata per sei mesi a Sanitaria Servizi Ambientali

Il Comune di Piacenza ha potuto procedere ufficialmente oggi, giovedì 5 agosto, all’affidamento della concessione dei servizi cimiteriali al nuovo gestore Sanitaria Servizi Ambientali, incaricato con procedura negoziata per un periodo di sei mesi, in attesa dell’espletamento della complessa gara europea che porterà all’individuazione del nuovo assegnatario di concessione pluriennale.

“E’ infatti avvenuta stamani, presso il cimitero urbano – spiegano da Palazzo Mercanti -, la riconsegna dei beni e dei servizi cimiteriali all’Amministrazione comunale, da parte del legale rappresentante della Piacenza Servizi Cimiteriali, che ha visto risolto il proprio contratto con l’ente”. Erano presenti, nell’occasione, il direttore generale del Comune di Piacenza Roberto Maria Carbonara, il dirigente del settore Servizi al Cittadino Dario Pietro Naddeo, i rappresentanti dell’Avvocatura comunale e degli uffici tecnici competenti. “Il passaggio di consegne avvenuto formalmente oggi – ricostruisce la vicenda il Comune – fa seguito ai provvedimenti giudiziari susseguitisi negli ultimi mesi. La sussistenza degli inadempimenti contestati a Piacenza Servizi Cimiteriali è stata infatti confermata dal Tribunale di Piacenza con l’ordinanza del 15 giugno scorso, a fronte di un primo ricorso presentato dalla società in questione, nonché il 29 luglio, con il rigetto del reclamo promosso da Piacenza Servizi Cimiteriali, che ha confermato la correttezza e la validità dei rilievi mossi dal Comune nei confronti dell’azienda”.

“A fronte della risoluzione del contratto, nei giorni scorsi il dirigente dei Servizi al Cittadino aveva emesso un preavviso di rilascio dei servizi cimiteriali indirizzato a Piacenza Servizi Cimiteriali, comunicando – con l’ordinanza n. 501 del 2 agosto – che la remissione dell’incarico sarebbe avvenuta in data odierna. Il provvedimento comunale è stato contestato dall’azienda innanzi al Tar, ove è già pendente il ricorso contro gli atti della procedura di affidamento ad altro gestore, con richiesta di urgente sospensione dell’ordinanza. L’istanza di Piacenza Servizi Cimiteriali è stata tuttavia rigettata, mercoledì 4 agosto, con decreto monocratico del presidente del Tar, ove il giudizio proseguirà con l’udienza fissata per il prossimo 31 agosto”.

Se resta invariato, per i cittadini, il numero telefonico cui rivolgersi presso gli uffici di via Caorsana 26 – lo 0523.610334, operativo dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30, il martedì e giovedì dalle 8.30 sino alle 17 – è invece cambiato l’indirizzo di posta elettronica: info@sanitariaservizi.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.