Quantcast

Green pass che non arriva, 135 segnalazioni a Piacenza

Green pass che non arriva, 135 segnalazioni a Piacenza a partire dai primi giorni di agosto. Lo ha detto Marco Delledonne, direttore del dipartimento di sanità pubblica dell’Ausl, a margine della presentazione del report settimanale sull’andamento della campagna vaccinale.

Si tratta di persone che, pur avendo completato il ciclo vaccinale o essere guarito dal covid in tempi recenti, non hanno mai ottenuto i codici per poter scaricare il pass. Per far fronte al problema l’azienda ha istituito – ha fatto sapere Delledonne – un gruppo di lavoro, mettendo a disposizione dei cittadini il numero di telefono al quale far presente le proprie istanze (0523/1790900). “Gli operatori raccolgono le segnalazioni e cercano poi di risolvere il problema che è per la maggior parte – spiega Delledonne – di carattere informatico. Visto il gran numero di dati che vengono trasmessi dalle Asl, alle Regioni e poi al ministero della salute, possono capitare degli errori. Ad esempio, tra le problematiche emerse risulta quello legato al doppio nome di battesimo: nel compilare la documentazione spesso il paziente indica solo il primo, e nonostante il codice fiscale venga inserito correttamento, questo è sufficiente a rendere difficoltoso il riconoscimento dal sistema ministeriale. Altro tema riguarda le persone che sono state vaccinate all’estero, magari utilizzando sieri che non vengono riconosciuti a livello europeo, così come i guariti dal covid e vaccinati con una sola dose. Situazioni che abbiamo cercato di risolvere con il nostro ufficio”.

“I disservizi segnalati sono una quota minima rispetto alle 193mila persone che abbiamo vaccinato fino ad oggi” continua il direttore generale dell’Ausl, Luca Baldino. Rispetto alle 135 segnalazioni arrivate, 38 sono già state risolte e la quota restante è in elaborazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.