Quantcast

L’appello di Draghi agli italiani “Vaccinatevi e rispettate le regole”

Più informazioni su

“Le cose per l’economia italiana vanno bene e si spera vadano ancora meglio. Perché continuino ad andar meglio però, voglio lanciare chiaramente un messaggio a tutti noi e a tutti gli italiani: vaccinatevi e rispettate le regole”.

Mario Draghi

E’ l’appello del premier Mario Draghi lanciato da Palazzo Chigi durante un incontro informale con i giornalisti prima della pausa estiva. “Ieri – ha detto Drghi – ho ringraziato i ministri per il lavoro svolto e la determinazione che hanno avuto in questi sei mesi di Governo nel disegnare l’agenda e nell’implementare, nell’attuare l’agenda stessa. Mentre ci avviamo un po’ tutti a prenderci queste due settimane di vacanza, il pensiero che bisogna tener chiaro in mente è che tra due settimane ci vuole la stessa determinazione, se non maggiore, per affrontare quelle che sono le più le sfide, i problemi, le risposte che dobbiamo dare a problemi urgenti, gravi. A parte l’impegno che abbiamo preso per cominciare la scuola in presenza assolutamente, mi riferisco alla continuazione della campagna vaccinale per la quale – ho detto che non voglio celebrare successi, però questo effettivamente va detto – l’Italia ha inoculato più dosi per 100 abitanti rispetto a Francia, Germania, Stati Uniti. Occorre che questo sforzo continui, come ho detto prima”.

“Poi – ha aggiunto – ci sono tutti i problemi che riguardano il lavoro, in merito oggi c’è stata una riunione col ministro del Lavoro. Ma ce n’è uno in particolare che sta a cuore a tutti noi, a me certamente forse sta a cuore più di ogni altra cosa: è cercare di far qualcosa per migliorare quella che è una situazione inaccettabile sul piano della sicurezza del lavoro. In questa circostanza volevo anche rivolgere un pensiero commosso e affettuoso a tutti coloro che volevano bene a Laila El Harim, due mesi fa ricordo Luana D’Orazio e così via ogni giorno. E’ stato fatto molto su questo piano, ma occorre fare molto di più evidentemente”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.