Quantcast

Prestazione al di sotto delle aspettative, serve qualche correttivo nella rosa IL COMMENTO

Più informazioni su

L’assenza all’ultimo momento di Casarini ha pesato notevolmente sulla economia del gioco biancorosso.

Al regista, trequartista, attaccante Scazzola aveva affidato, nel corso dell’ultima stagione e nella fase preparatoria dell’attuale, compiti e ruoli particolari su cui faceva perno un po’ tutta la manovra piacentina. La sua mancanza ha costretto l’allenatore piacentino a modificare i suoi schemi orientando la manovra offensiva sugli esterni. Da questi qualcosa di buono è arrivato (4 o 5 occasioni) ma troppo poco per scardinare una difesa, quella trentina, piuttosto ben organizzata e, soprattutto, superprotetta. La matricola Trento non voleva assolutamente perdere al suo debutto in serie C. L’impresa gli è riuscita perché ha trovato un Piacenza sicuramente non al meglio anche dal lato psicofisico con errori individuali piuttosto banali. D’altronde non si può pretendere il meglio ad agosto nella prima giornata di campionato.

A sua attenuante anche la giornata particolarmente afosa che, in questo avvio di stagione, fa sentire il suo peso e la sua inclemenza ed un avversario che si è rivelato quanto mai ostico e determinato. Risultato e prestazione, francamente al di sotto delle aspettative, ma, come condivideva Scazzola al termine della gara, prendiamo per positivo, in proiezione futura, una certa solidità di squadra con una difesa puntuale e tempestiva ed un buon amalgama complessivo. Ricordiamo, inoltre, che il mercato non è ancora chiuso e pertanto alcune correzioni d’organico saranno possibili se non doverose. Oggi ha giocato Corbari e l’abbiamo visto a tratti avulso dalla manovra: preparazione ancora incompleta o un preludio alla partenza? Nei prossimi giorni sapremo la verità.

Agli inizi occorre sempre un po’ di ottimismo: in fondo anche questo bicchiere lo si può vedere mezzo pieno.

Luigi Carini

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.