Quantcast

Promette a due giovani stranieri un lavoro da badante, ma è una truffa: denunciato

Più informazioni su

Un 70enne, ex operatore di un centro d’accoglienza, è stato denunciato per truffa, sostituzione di persona, falso materiale commesso da privato.

E’ accusato di aver raggirato con il medesimo espediente due 20enni del Bangladesh, ospiti di un centro di accoglienza, promettendo loro un lavoro come badante di un anziano invalido e regolarizzando così la loro posizione in Italia. Per fare questo e avviare, a suo dire, la procedura, avrebbe carpito ed utilizzato i documenti dello stesso anziano, suo conoscente, fingendo di fissare i colloqui per i due stranieri per i documenti d’identità, alla fine mai avvenuti.

Con la scusa di svolgere le pratiche necessarie alla regolarizzazione, il 70enne sarebbe quindi riuscito a farsi consegnare in tutto dai giovani 3.800 euro. Al termine degli accertamenti dei carabinieri, per il 70enne è scattata la denuncia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.