Quantcast

Scontro all’incrocio, una donna finisce al pronto soccorso

Non sono gravi le condizioni di una donna, una cinquantenne, che alla guida della sua Fiat 500 si è ribaltata a seguito dell’impatto con un furgoncino Opel. L’incidente è avvenuto poco dopo le 7:30 di lunedì 2 agosto, all’incrocio semaforico di via Pietro Cella con Strada della Raffalda a Piacenza.

Incidente via Pietro Cella

Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Polizia Locale di Piacenza, il furgoncino proveniva da via Primo Maggio mentre la piccola utilitaria Fiat arrivava da Strada Gragnana: al momento dell’impatto, il semaforo non era in funzione, ma in modalità “giallo lampeggiante”. Illeso il conducente del furgoncino – il mezzo a seguito dello scontro ha perso una delle ruote posteriori – mentre per estrarre la donna dall’auto sono entrati in azione i vigili del fuoco, che hanno tagliato completamente tutto il parabrezza. In loro ausilio anche i sanitari del 118, giunti sul posto con l’auto infermieristica e l’ambulanza della Croce Bianca, i quali hanno estratto e adagiato la donna sulla barella.

La conducente della Fiat, che ha riportato varie contusioni, è stata condotta al Pronto Soccorso di Piacenza per le cure del caso.

Incidente via Pietro Cella

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.